Si ribalta con l’auto insieme ai figli, è positivo alla prova dell’etilometro

Sul posto sono intervenuti i carabinieri
Sul posto sono intervenuti i carabinieri
di Benedetta Lombo
3 Minuti di Lettura
Martedì 17 Maggio 2022, 05:30

CASTELSANTANGELO SU NERA - Con un tasso alcolemico superiore al consentito si mette alla guida con i due figli piccoli seduti dietro e si ribalta con l’auto. Fortunatamente i piccoli, trasportati all’ospedale Salesi di Ancona, non sarebbero in pericolo di vita. L’incidente è avvenuto domenica scorsa poco più tardi delle ore 19. Il papà dei due bimbi di sei e otto anni si era messo alla guida dell’auto. Con lui, seduti nei sedili posteriori, c’erano anche i suoi due bambini.

 

Quando l’uomo, un cinquantenne italiano che vive in un comune della provincia, era lungo la Provinciale Pian Perduto, per motivi ancora in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo dell’auto e il mezzo si è ribaltato. Nel giro di pochi minuti sul luogo dell’incidente sono intervenuti i soccorritori: i vigili del fuoco, un’ambulanza del 118 e i carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Camerino. I sanitari del 118 hanno stabilizzato i bambini e, viste le condizioni più gravi del fratellino più piccolo, hanno richiesto l’intervento dell’eliambulanza. Il piccolo è stato quindi collocato sull’elisoccorso e trasportato all’ospedale Salesi di Ancona. Anche il fratello maggiore è stato trasportato al Salesi, ma per lui il trasporto è stato effettuato dall’ambulanza. I soccorritori hanno prestato le cure del caso anche al padre dei minorenni che è stato accompagnato in ospedale. Come accade in questi casi, l’uomo è stato sottoposto all’alcoltest e l’accertamento etilometrico ha dato esito positivo. 

Il cinquantenne, in base a quanto emerso dalle prime indiscrezioni, avrebbe avuto al momento dell’accertamento un tasso alcolemico nel sangue di poco superiore a 0,5. Secondo quanto previsto dal codice della strada i carabinieri gli hanno ritirato la patente, mentre l’auto è stata posta sotto sequestro. Nel fine settimana appena trascorso i carabinieri delle quattro Compagnie del Maceratese sono stati impegnati in numerosi controlli sulle strade.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA