La bufera spazza la via la tenda e porta via anche le scarpe, due ragazzi salvati in extremis: «Fate più attenzione»

Venerdì 7 Maggio 2021
Bolognola, la bufera di vento spazza la via la tenda e porta via anche le scarpe: due ragazzi salvati in extremis

BOLOGNOLA - Avevano allestito un campo in quota sul Monte Castel Manardo, ma la loro avventura ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Una violenta bufera di neve ha travolto il campo, spazzando via la tenda e gli oggetti personali, persino le scarpe ad uno dei due. Provvidenziale intervento del Soccorso alpino di Macerata che, alle 3.30 della notte scorsa, è riuscito a metterli in salvo.

Vaccinazioni Covid: le Marche aprono alla fascia 60-64 anni. Ecco da quando è possibile prenotare

 

Ancora una nottata impegnativa per i tecnici del Soccorso Alpino del Servizio Regionale Marche. La squadra di Macerata è stata allertata questa notte per due ragazzi in difficoltà in località Castel Manardo. I due stavano bivaccando in tenda, con l’intenzione di rimanere in quota,  quando sono stati sorpresi dal cattivo tempo che ha stravolto i loro piani. Aggrediti dal forte vento, hanno perso diversi oggetti personali e, uno dei due, persino le scarpe. Impossibilitati a ritirarsi in un luogo più riparato, sono stati individuati e raggiunti dai tecnici del Soccorso che, con tecniche alpinistiche, li hanno assicurati e ricondotti in sicurezza alle proprie auto. Le operazioni di soccorso si sono concluse attorno alle 3:30 di questa mattina.
I tecnici del soccrso alpino invitano alla prudenza: "Considerato il ripetersi di condotte poco prudenti da parte di frequentatori della montagna apparentemente con scarsa esperienza, rinnoviamo l’invito a non sottovalutare i rischi legati alle attività in quota".

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 09:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA