Mettono a segno il furto in una casa all’ora di cena: i ladri in fuga con soldi, oro e argenteria

Mettono a segno il furto in una casa all ora di cena: i ladri in fuga con soldi, oro e argenteria
Mettono a segno il furto in una casa all’ora di cena: i ladri in fuga con soldi, oro e argenteria
3 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Aprile 2022, 06:25 - Ultimo aggiornamento: 09:20

BELFORTE DEL CHIENTI -  Ladri in azione a Belforte del Chienti. Il colpo è stato messo a segno venerdì scorso, ma se n’è avuta notizia soltanto ieri. Stando a quanto è stato possibile ricostruire, i malviventi sono entrati in azione in serata. La famiglia residente nell’abitazione era uscita intorno alle ore 20. 

Non c'è posto per le bici, cicloturisti fermano il treno per un'ora: arriva la polizia. La gita diventa un incubo

Il saluto commosso a Gianluca Ballarini sconfitto da un male spietato a soli 52 anni

 


Evidentemente le vittime del colpo erano state tenute d’occhio dai malviventi, che una volta sicuri di poter agire indisturbati hanno portato a compimento il raid. Hanno forzato una finestra al primo piano e sono entrati nell’abitazione, situata in via San Giovanni. Hanno messo a soqquadro tutte le stanze, alla ricerca di qualcosa di valore. Rovistando ovunque sono riusciti a trovare 300 euro in contanti, un piccolo lingotto d’oro, degli orecchini di con perle, due orologi da taschino e dell’argenteria. Una volta arraffata la refurtiva (il bottino ammonta a circa 4mila euro) i ladri si sono allontanati, facendo perdere le loro tracce. I proprietari di casa, rientrati verso le 23, nell’abitazione hanno trovato il caos e subito hanno capito di essere state vittime di un furto. A quel punto hanno contattato il 112 e sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno effettuato un sopralluogo.


I militari dell’Arma hanno pattugliato la zona alla ricerca dei responsabili del colpo, che però sono riusciti a dileguarsi. Come da prassi in questi casi sono stati visionati i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona, alla ricerca di indizi utili a risalire ai malviventi. Le indagini sono ancora in corso. Tra l’altro i carabinieri sono impegnati quotidianamente - sia di giorno che di notte - in servizi di controllo del territorio per prevenire e reprimere i cosiddetti reati di natura predatoria, come i furti e le rapine. 


Nella notte tra venerdì e sabato un altro furto si era verificato a Civitanova. Nel mirino il bar Stadio, in via Martiri di Belfiore. I ladri sono fuggiti con sigarette, soldi e Gratta e vinci. Erano riusciti a entrare nel locale utilizzando un piede di porco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA