Ancona, gioielliera inseguita e rapinata:
caccia aperta ad una banda campana

Gioielliera inseguita
e rapinata: caccia aperta
ad una banda campana
ANCONA - Sarebbe una banda campana specializzata in rapine, stando al modus operandi, quella che giovedì sera ha teso un agguato a Manola Gironacci, titolare della gioielleria Ibis di corso Garibaldi, che è stata minacciata con una pistola e rapinata.
Intanto, è ancora in corso la quantificazione del bottino, oro e gioielli dentro una borsa, che i malviventi con il volto travisato hanno portato via: si tratterebbe, comunque, di un bottino importante in termini di valore economico.
 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 12 Agosto 2018, 05:55 - Ultimo aggiornamento: 05:55