Superenalotto, il 6 da 209 milioni centrato con una schedina da 2 euro

Martedì 13 Agosto 2019

ll 6 dei record da 209 milioni di euro centrato questa sera a Lodi è stato realizzato tramite Quick Pick, il sistema che crea casualmente una schedina di gioco dal terminale senza che sia il giocatore a compilarla fisicamente.

Superenalotto, centrato il 6 da record: vinti 209 milioni a Lodi

La vincita è stata realizzata grazie ad una giocata di soli 2 euro. Quella di stasera è la prima vincita con punti sei del 2019 e la 121esima vincita con punti 6 realizzata dalla nascita del SuperEnalotto.

Il 6 mancava dal 23 giugno 2018 - continua Sisal - quando, grazie a un sistema della Bacheca Sisal sono stati 45 i vincitori a dividersi il Jackpot da ben 51,3 milioni di euro. Una vincita democratica che ha baciato 11 regioni italiane». Tra le super vincite del Superenalotto non possiamo non citare quella del il 31 ottobre 1998 a Peschici, in provincia di Foggi, da oltre 63 miliardi di lire divisi fra 100 persone del posto che giocarono un maxisistema. Prima di oggi, il premio più alto mai assegnato non solo nella storia del Superenalotto, ma nella storia delle lotterie europee, era stato invece centrato il 30 ottobre 2010 grazie a un sistema che premiò 70 giocatori sparsi in tutta Italia, che si divisero un bottino mai visto prima: 177,7 milioni di euro.

La classifica dei 5 montepremi più alti di sempre nella storia del SuperEnalotto:

-13/08/2019 209.000.000,00 euro Lodi;

-30/10/2010 177.729.043,16 euro Sperlonga e altre città;

-27/10/2016 163.538.707,00 euro Vibo Valentia;

-22/08/2009 147.807.299,08 euro Bagnone;

-09/02/2010 139.022.314,64 euro Parma e Pistoia.

Superenalotto, centrato il 6 da record: vinti 209 milioni a Lodi

Nell'estrazione odierna sono stati realizzati anche cinque 5 da 63.109,30 euro. Tre di questi con un sistema, uno a Sellia Marina - in provincia di Catanzaro - e l'ultimo a Monterotondo, alle porte di Roma.

Ultimo aggiornamento: 22:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA