Tumori, diagnosi in anticipo grazie a delle proteine spia: possono rivelare il cancro con​ almeno sette anni di preavviso

Identificate nel sangue ben 618 proteine spia di 19 tipi di tumore

Tumori, diagnosi in anticipo grazie a delle proteine spia: possono rivelare il cancro con almeno sette anni di preavviso
Tumori, diagnosi in anticipo grazie a delle proteine spia: possono rivelare il cancro con​ almeno sette anni di preavviso
di Redazione web
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Maggio 2024, 18:06

Identificate nel sangue ben 618 proteine spia di 19 tipi di tumore, 107 delle quali potrebbero far scattare l'allerta con almeno sette anni di anticipo rispetto alla diagnosi. Se confermate, in futuro potrebbero diventare una nuova e potente arma per la prevenzione e la diagnosi precoce. Lo indicano due studi britannici guidati dall'Università di Oxford e pubblicati sulla rivista Nature Communications grazie al supporto dell'organizzazione Cancer Research Uk. 



Lo studio

Nel primo studio, i ricercatori hanno analizzato i campioni di sangue prelevati da oltre 44.000 persone, 4.900 delle quali hanno poi sviluppato un tumore. Per ogni campione di sangue sono state analizzate quasi 1.500 proteine. Confrontando i risultati ottenuti nelle persone sane con quelli delle persone che hanno poi sviluppato il tumore, sono state individuate le proteine correlate al rischio di cancro. Inoltre sono state trovate 182 proteine che risultano diverse già tre anni prima della diagnosi di tumore.

Nel secondo studio, invece, sono state valutate le informazioni genetiche derivanti da oltre 300.000 casi di tumore per capire quali proteine del sangue fossero coinvolte nello sviluppo della malattia e quante potessero diventare bersaglio di nuovi trattamenti.

I ricercatori hanno così individuato 40 proteine che influenzano il rischio di sviluppare nove tipi di tumore: alterandole, potrebbe aumentare o diminuire la probabilità di ammalarsi di cancro, anche se talvolta si potrebbero causare altri effetti collaterali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA