Roma, in choc anafilattico dopo la puntura di un calabrone a Grottaferrata

In choc anafilattico dopo la puntura di un calabrone
Massima allerta a Grottaferrata, città dei Castelli Romani, per la presenza di calabroni asiatici. Un 60enne è andato in choc anafilattico dopo essere stato punto dall'insetto nel pomeriggio di oggi. E' stato immediatamente soccorso ed è stato salvato, ma l'allarme è alto tanto che il sindaco Luciano Andreotti poco fa ha postato su Facebook un “avviso alla cittadinanza” dove comunica che «sono stati rinvenuti in via Cardinal Bessarione due nidi di calabroni asiatici, per la cui rimozione abbiamo già richiesto l'intervento dei vigili del fuoco e dell'emergenza sanitaria della Asl Roma H».

«Invito la cittadinanza a prestare molta attenzione - prosegue il sindaco - un concittadino punto è in stato di choc anafilattico».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 18 Settembre 2018, 21:16 - Ultimo aggiornamento: 18-09-2018 22:01

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti