Armato di coltello entra in un appartamento ma trova una ragazza e scappa

In casa si trovava una 17enne che, in preda al panico, ha iniziato a urlare mettendo in fuga il ladro

Tenta la rapina in casa armato di coltello: 40enne trova una minorenne e scappa
Tenta la rapina in casa armato di coltello: 40enne trova una minorenne e scappa
di Redazione Web
2 Minuti di Lettura
Sabato 11 Febbraio 2023, 12:28 - Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio, 19:14

Attimi di paura nel pomeriggio di venerdì 10 febbraio a Roma. Un uomo di 40 anni ha fatto irruzione in un appartamento privato armato di coltello. Credendo che l'abitazione fosse vuota, pensava di poter agire indisturbato, ma in casa si trovava una 17enne che, in preda al panico, ha iniziato a urlare mettendo in fuga il ladro. 

Leggi anche > Cinque intossicati nel convento di San Francesco: uno è grave

L'inseguimento

 

L'uomo di 40 anni arrestato da una pattuglia della polizia di Roma Capitale in via Collatina. Le grida della giovane, dopo averlo presumibilmente spinto ad allontanarsi, hanno attirato l'attenzione del fratello, in quel momento a pochi passi da casa che, una volta sinceratosi delle condizioni della sorella, si è spinto ad inseguire in strada l'uomo entrato nel suo appartamento pochi istanti prima, chiedendo aiuto ad una pattuglia impegnata in un servizio di viabilità.

Bloccato con due coltelli

Gli agenti del V Gruppo Prenestino, attirati dalle grida, hanno bloccato il 40enne, in possesso di due coltelli che, nel tentativo di sottrarsi al controllo, ha ferito in maniera non grave uno degli agenti.

L'uomo, al termine dei consueti accertamenti sulla regolarità della sua posizione sul territorio nazionale, è stato posto in stato di arresto e deferito all'Autorità Giudiziaria per i reati di violazione di domicilio, violenza privata, porto d'armi abusivo, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA