Green pass obbligatorio al lavoro, la bozza Dpcm: coperti anche i vaccinati all'estero

Martedì 12 Ottobre 2021
Green pass obbligatorio al lavoro, la bozza Dpcm: coperti anche i vaccinati all'estero

Il nuovo Dpcm traccia il percorso dei software e delle applicazioni necessari per la verifica del passaporto vaccinali ai tornelli e all'ingresso degli uffici. Il premier Mario Draghi si appresta a firmarlo in vista della nuova deadline del 15 ottobre -quando, per recarsi a lavoro, bisognerà essere muniti di Green pass- traccia il percorso dei software e delle applicazioni necessari per la verifica del passaporto vaccinali ai tornelli e all'ingresso degli uffici.

 

Green pass, si teme il boom di tamponi. I farmacisti del Nord Est: «Saremo presi d'assalto»

Green pass, Brunello Cucinelli: «Vanno tutelati i lavoratori che si sono vaccinati da coloro che si rifiutano»

Il provvedimento, che sarebbe stato messo a punto con il supporto dei tecnici della Sogei, è la sintesi di un gioco di squadra che vede in campo il Mef, il ministero della Salute, nonché il ministero per l'Innovazione tecnologica capitanato da Vittorio Colao.2 Nella bozza, visionata dall'Adnkronos, è previsto che «il Ministero della salute rende disponibili ai datori di lavoro specifiche funzionalità, descritte nell'allegato H, che consentono una verifica quotidiana e automatizzata del possesso delle certificazioni verdi in corso di validità del personale effettivamente in servizio, di cui è previsto l'accesso ai luoghi di lavoro».

 

La bozza del provvedimento, visionata dall'Adnkronos, prevede infatti al riguardo che il sitema ad hoc, il TS, «acquisisce tramite apposito modulo online, reso disponibile sul portale nazionale della Piattaforma-DGC, i dati relativi alle vaccinazioni effettuate all'estero dai cittadini italiani e dai loro familiari conviventi nonché dai soggetti iscritti al Servizio sanitario nazionale che richiedono l'emissione della certificazione verde COVID-19 in Italia per avere accesso ai servizi e alle attività individuati dalle disposizioni vigenti».

Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre, 10:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA