Ponte Morandi, oltre 60 autorità a Genova sabato per i funerali di Stato

Ponte Morandi, oltre 60 autorità a Genova sabato per i funerali di Stato
2 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Agosto 2018, 21:17 - Ultimo aggiornamento: 21:20

Genova - Saranno oltre 60 le autorità che arriveranno domani a Genova per i funerali di Stato di 18 delle 38 vittime del crollo di ponte Morandi. Alle esequie, che saranno celebrate dall'Arcivescovo di Genova e presidente dei vescovi europei, cardinale Angelo Bagnasco, prenderanno parte le massime cariche dello Stato: presenti il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, insieme inoltre ai vertici di Camera e Senato Roberto Fico ed Elisabetta Casellati.

I parenti rifiutano i funerali di Stato: «Vergognose passerelle dei politici». Solo in 18 dicono sì

Ci saranno tutti i ministri del governo italiano ed un rappresentante del governo francese: tra le vittime del crollo del viadotto ci sono anche 4 giovani di Montpellier che viaggiavano in auto verso il capoluogo ligure al momento della tragedia. Ci saranno anche il presidente della Corte costituzionale Giorgio Lattanzi, il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini, il vicepremier e ministro allo Sviluppo Luigi Di Maio e poi il capo della Polizia italiana Franco Gabrielli, il Comandante generale dell'Arma dei carabinieri Giovanni Nistri, il governatore della Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci, il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli, il capo del dipartimento dei vigili del fuoco Bruno Trattasi.

Ingente lo schieramento di forze dell'ordine previsto per presidiare l'area durante lo svolgimento della cerimonia. Nell'area della fiera predisposta per i funerali i posti a sedere saranno 1.500 mentre tutto il padiglione potrà ospitare in piedi fino a 3mila persone. All'esterno sono stati allestiti anche maxischermi, dai quali si potrà vedere la funzione, uno dei quali in piazza De Ferrari nel cuore di Genova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA