Esplosione sulla Salaria, scene da Apocalisse: «L'autocisterna sbalzata per una decina di metri»

Esplosione sulla Salaria, scene da Apocalisse: «L'autocisterna sbalzata per una decina di metri»
Esplosione sulla Salaria, scene da Apocalisse: «L'autocisterna sbalzata per una decina di metri»
È davvero terribile la dinamica dell'esplosione che ha causato la morte di due persone (ne abbiamo parlato su Leggo qui) - un vigile del fuoco e un passante - in un distributore I nel reatino, sulla Salaria. Secondo quanto accertato dalle verifiche dei carabinieri, l'esplosione è avvenuta durante il rifornimento del distributore dall'autocisterna: l'onda d'urto è stata così volte da sbalzare l'autocisterna per una decina di metri proiettandola su una strada vicina. Due auto e un furgone che si trovavano in quella strada sono state distrutte dalle fiamme.

Rieti, esplosione in un distributore sulla Salaria: due morti, un pompiere e un passante


«Posso confermare che il bilancio della tragedia è pesante. Due morti e dieci feriti. L'esplosione è partita da un'autocisterna che stava scaricando gpl nell'area di servizio. C'è stato un primo incendio e mentre i Vigili del fuoco e il 118 stavano operando è avvenuta una violentissima esplosione», ha detto all'ANSA, il questore di Rieti, Antonio Mannoni. «Al momento i Vigili del fuoco stanno mettendo in sicurezza l'area e la cisterna, raffreddandola. Le vittime sono un pompiere e un civile che si trovava nei pressi del distributore ed è stato investito dall'esplosione», ha aggiunto Mannoni.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 5 Dicembre 2018, 16:58 - Ultimo aggiornamento: 05-12-2018 17:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti