Covid Italia, il bollettino di oggi lunedì 10 gennaio 2022: 101.762 nuovi positivi e 227 decessi

Covid Italia, il bollettino di oggi lunedì 10 gennaio 2022: nuovi contagi e morti
Covid Italia, il bollettino di oggi lunedì 10 gennaio 2022: nuovi contagi e morti
4 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Gennaio 2022, 15:17 - Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio, 16:54

Covid Italia, il bollettino di oggi lunedì 10 gennaio 2022. Sono 101.762 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 155.659. Le vittime sono invece 227, in aumento rispetto a ieri, quando erano state 157.

Draghi in conferenza stampa: vaccini, super green pass e scuole. Le sue parole

I DATI UFFICIALI DI OGGI

In Italia ci sono 101.762 nuovi casi di coronavirus a fronte di 612.821 tamponi effettuati (mentre il giorno prima l'incremento era stato di 155.659 con 993.201 test). Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 227 decessi (contro i 157 di domenica) per un totale, da inizio pandemia, che arriva a 139.265. In terapia intensiva sono ricoverati 1.606 pazienti mentre i guariti sono 56.560. Tasso di positività al 16,6%.

Negli ultimi due giorni l'occupazione delle terapie intensive è stabile «al 17% mentre aumenta (+1%) la percentuale di occupazione dei posti letto Covid in area non critica: dal 23% registrato l'8 dicembre al 24% dell'ultimo aggiornamento (9 dicembre)». È quanto emerge dall'ultimo bollettino di Agenas, l'Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali.

Sono 115.492.102 le dosi di vaccino contro il Covid-19 somministrate finora in Italia, il 98,7 per cento di quelle consegnate, pari a 117.049.641, di cui 79.881.797 di Pfizer/BioNtech, 21.520.933 di Moderna, 11.544.677 di Vaxzevria-AstraZeneca, 1.846.234 di Janssen e 2.256.000 di Pfizer pediatrico. Le persone che hanno completato il ciclo vaccinale sono 46.633.748, pari all'86,34 per cento della popolazione over 12. È quanto emerge dal bollettino sull'andamento della campagna di vaccinazione a cura della presidenza del Consiglio, del ministero della Salute e della struttura commissariale per l'emergenza sanitaria, aggiornato alle 06:15 di oggi. Il totale dei guariti da al massimo sei mesi è pari a 449.347, lo 0,83 per cento della popolazione over 12. Sono state, poi, somministrate 23.174.878 dosi addizionali/richiamo (booster), al 74,76 per cento della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni, che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi. Ad aver ricevuto almeno una dose di vaccino sono 48.289.782 persone, pari all'89,41 per cento della popolazione over 12. Il totale con almeno una dose sommata ai guariti da al massimo sei mesi è di 48.739.129, il 90,24 per cento della popolazione over 12. Per quanto riguarda la somministrazione alla platea 5-11 anni, il totale con almeno una dose ammonta a 554.635 (il 15,17 per cento della popolazione 5-11) mentre hanno ultimato il ciclo vaccinale in 796 (lo 0,02 per cento della popolazione). Infine 153.071 sono i guariti (il 4,19 per cento della popolazione 5-11 guarita da al massimo sei mesi).

Nelle regioni, si segnala il Veneto conta 7.492 nuovi contagi Covid nelle ultime 24 ore, risultato però di una ridotta attività di tracciamento (meno di 50.000 tamponi) come è fisiologico nei giorni festivi. Si registrano altre 24 vittime. Il totale degli infetti dal'inizio della pandemia si porta a 771.246, quello delle vittime a 12.583. Lo riferisce il bollettino della Regione. Ulteriore balzo in avanti del numero degli attuali positivi, 190.199 (+5.740), mentre è sempre più preoccupante la situazione degli ospedali, che rispetto ai ieri hanno registrato altri 74 nuovi ingressi di malati Covid, con un totale di 1.592 ricoverati in area medica, mentre sono 215 (-4) quelli nelle terapie intensive.

Trecentosei dei 1.194 tamponi esaminati ieri in Basilicata sono risultati positivi: lo ha reso noto la task force regionale, aggiungendo che, sempre ieri, «sono state effettuate 5.569 vaccinazioni». Il bollettino precisa che «sono 450.381 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (81,4 per cento), 415.898 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (75,2 per cento) e 199.349 (36,0 per cento) quelli che hanno ricevuto la terza dose. In totale sono 74 le persone ricoverate: 39 nell'ospedale 'San Carlò di Potenza, due delle quali in terapia intensiva, e 35 nell'ospedale 'Madonna delle Graziè di Matera. Sono state registrate registrate 161 guarigioni».

NEWS IN AGGIORNAMENTO

© RIPRODUZIONE RISERVATA