Covid, Gelmini: «Parrucchieri e centri estetici aperti entro aprile»

Venerdì 9 Aprile 2021
Covid, Gelmini: «Parrucchieri e centri estetici aperti entro aprile»

«Dobbiamo riaprire, ma in sicurezza. Auspichiamo che si possa fare già da questo mese, se i contagi scenderanno e la copertura vaccinale degli anziani e fragili salirà. Io sono fiduciosa che queste siano le ultime settimane di restrizioni e sofferenza». Lo dice Mariastella Gelmini, ministra degli Affari regionali, al Corriere della Sera.

 

Con 17.221 nuovi casi e 487 morti, spiega: «Credo che qualche segnale di apertura lo si possa dare già da aprile in tutta Italia. Parrucchieri ed estetisti penso sia meglio che lavorino in negozio, piuttosto che nelle case private. Non dobbiamo abbandonare la linea della prudenza, ma grazie ai vaccini possiamo abbracciare quella della speranza. Gli esempi che arrivano dai Paesi che sono riusciti a vaccinare ci dicono che è possibile programmare diriprenderci il futuro». «I singoli ministeri sono già al lavoro sui protocolli per riaprire, ma l'agenda la detta il virus.

 

Ad aprile abbiamo dato un segnale con la riapertura della scuola e con i concorsi - aggiunge Gelmini - speriamo di poterne dare altri. E maggio sarà il mese delle attività economiche. Draghi ha lanciato un appello ad accelerare la vaccinazione delle persone fragili e over 80. Il premier, Figliuolo e Locatelli hanno dato atto alle regioni che c'è una accelerazione. Io ho dati molto buoni, non ci sono dosi che rimangono in frigorifero. E il Cts sta lavorando alla revisione dei parametri includendo anche la percentuale di anziani e fragili vaccinati. Del tormentone di AstraZeneca avremmo fatto volentieri a meno, ma è evidente che non dipende da noi. Siamo certi che, grazie all'ormai collaudato rapporto tra il commissario Figliuolo, le regioni e il governo, saremo in grado di riprogrammare in pochissimo tempo la campagna vaccinale senza interruzioni né ritardi». 

Ultimo aggiornamento: 11:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA