Coronavirus in Italia, il bollettino del 4 gennaio 2021: 10.800 nuovi casi e 348 morti

Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi, 4 gennaio 2021: 10.800 nuovi casi e 348 morti
Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi, 4 gennaio 2021: 10.800 nuovi casi e 348 morti
3 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Gennaio 2021, 16:51 - Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio, 15:38

Coronavirus in Italia, il bollettino del 4 gennaio 2021: sono 10.800 i nuovi casi positivi su 77.993 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Nella giornata di oggi si registrano anche 348 nuovi deceduti e 16.206 guariti. Il rapporto positivi/tamponi resta stabile rispetto al dato di ieri, mentre viene superato il traguardo dei 27 milioni di tamponi processati da inizio emergenza.

Il tasso di positività, in Italia, si attesta oggi intorno al 13,85%: un dato che si mantiene stabile rispetto a ieri. Il più alto rapporto positivi/tamponi si registra nella provincia autonoma di Trento (29,83%), seguita da Veneto (20,68%), Sicilia (18,31%) ed Emilia-Romagna (17,52%). La regione con più tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è il Lazio (9759), seguita da Emilia-Romagna (9133), Lombardia (8161) e Veneto (8134). Il maggior numero di casi positivi giornalieri si registra in Veneto (1682), seguono poi Emilia-Romagna (1600), Sicilia (1391) e Lazio (1334).

Il maggior numero di decessi giornalieri si registra in Emilia-Romagna (54), seguita da Veneto (50) e Sicilia (34). Le vittime totali in Italia, dall'inizio dell'emergenza, sono 75.680. La regione con più guariti è invece la Lombardia (5104), un dato nettamente superiore a quelle che seguono subito dopo, Veneto (1835) ed Emilia-Romagna (1787).

IL BOLLETTINO DI OGGI (clicca per visualizzare il PDF)

Sul fronte dei ricoveri, preoccupa il dato di Sicilia (44 nuovi pazienti in un giorno) e Toscana (+43) ma l'aumento si registra quasi in tutte le regioni. Le terapie intensive aumentano nel Lazio (sono nove più di ieri, con 22 nuovi ingressi giornalieri). Bene invece la Lombardia, che comunica 40 pazienti ricoverati in meno e cinque pazienti in meno nelle terapie intensive (nonostante 22 nuovi ingressi giornalieri).

Gli attuali positivi, in Italia, sono 570.458, di cui 544.562 in isolamento, 23.317 ricoverati e 2579 in terapia intensiva. Dall'inizio dell'emergenza sono stati processati 27.004.272 tamponi, con 2.166.244 casi accertati, 75.680 deceduti e 1.520.106 guariti. Va ricordato, come sempre, che ogni singola persona può essere sottoposta a più tamponi: il totale delle persone testate è infatti 15.052.154, pari all'incirca ad un quarto della popolazione italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA