Il Palazzolo perde un colpo ma non la vetta

La capolista Palazzolo (46) non va oltre il pareggio casalingo con il Sedegliano (26) ma resta in vetta alla classifica. Divide infatti la posta in palio anche la prima inseguitrice dei viola, l'Azzurra Premariacco (45), contro una Castionese (19) che spreca il rigore della possibile vittoria, parato da Bellin.
PERDE una ghiotta occasione di avvicinarsi al duetto di testa la Serenissima (41), che non va oltre il pareggio a reti inviolate in casa del Pocenia (26, 2 nelle ultime tre partite). Nulla di fatto anche nella sfida tra Centrosedia (34) e Porpetto (36), che conquistano un punto a testa che permette a entrambe di continuare a muovere la già buona classifica.
TORNA A RIASSAPORARE il gusto della vittoria il Pertegada (35) di Cristin, capace di superare di misura il Flambro (34) e conquistare cos├Č il primo successo del nuovo anno. Sempre pi├╣ in alto il Trivignano (36), che passa in casa del Latisana Ronchis (6) grazie a Banello conquistando il terzo successo consecutivo. Trasferta amara, invece, per il Varmo (27) sconfitto da un Lestizza (19) che coglie tre punti d'oro in chiave salvezza. ┬źAbbiamo avuto quattro nitide occasioni per segnare nel primo tempo, disputato meglio da parte nostra, prima di riuscire a trovare il gol con Alessandro Minischetti. Poi nella ripresa, purtroppo, ├Ę subentrata la paura di perdere; il Varmo ha alzato il baricentro ma siamo stati bravi a chiudere bene tutti i varchi, sfiorando il 2-0┬╗, dichiara il presidente dei biancoazzurri Luigi Contento.
RINVIATA invece, la partita tra Castions (20) e Buttrio (16) per il lutto che ha colpito un giocatore del Castions.

Mercoled├Č 18 Febbraio 2015, 05:09 - Ultimo aggiornamento: 30-11--0001 00:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO