Serie B, prosegue come un treno
la marcia della Guidi Impianti Pesaro

Giovedì 6 Marzo 2014
Serie B, prosegue come un treno la marcia della Guidi Impianti Pesaro
ANCONA - Prosegue come un treno la marcia della Guidi Impianti Pesaro nel campionato di serie B di rugby. Dove l’Elleffe Baldi Jesi colleziona l’ennesima sconfitta in trasferta. In serie C disputate solo tre partite.



SERIE B. Pesaro senza problemi contro il quotato Union Tirreno. Era una partita solo da vincere, ebbene Martinelli(autore di 3 mete) e compagni l’hanno stravinto fornendo una prestazione di spessore e divertendo le oltre 400 persone presenti sugli spalti. 17 a 0 alla fine del primo tempo e gara già in cassaforte. Poi nella ripresa Pesaro maramaldeggia arrivando sul 44 a 12 finale. Da segnalare la prima meta del diciassettenne Longhi e l’ottima prestazione del pilone Barbato. Con questo successo la Guidi Impianti rosicchia un punto alla diretta contendente Piacenza, che ha vinto senza bonus (12 a 3) in casa del Livorno. Sarà proprio la formazione toscana d ospitare domenica Pesaro.



Niente da fare per l’Elleffe Baldi Jesi a Cecina, sconfitta 34 a 15 con un errato approccio alla partita. Recupero nella ripresa, grazie alle due mete segnate da Cosimo Matera e Lucas Fagioli, ma la partita era ormai segnata. Ora gli jesini dovranno vincere tassativamente domenica, quando affronteranno in casa il Vasari Arezzo, diretto concorrente per la salvezza. Altri risultati: Modena- Arezzo 32-13, Noceto-Rugby Parma 22-7,Terni- Amatori Parma 3-36. In classifica: Guidi Impianti Pesaro 58, Piacenza 54 (4 punti penalizzazione), Noceto 52, Amatori Parma 42, Cecina e Livorno 39, Union Tirreno 35,Modena 33, Elleffe Baldi Jesi 28, Rugby Parma 27, Arezzo 15, Terni 1



SERIE C MARCHE. Si sono disputate tre partite. Successo in trasferta della Banca Macerata a Senigallia, ma con un punteggio (19 a 6) che le assegna solo quattro punti in classifica. In questo modo i maceratesi perdono un punto sul Falconara (che la domenica prima avevano anticipato il loro incontro battendo San Benedetto con il bonus). Ora le due squadre sono appaiate al comando(anche se Macerata sconta 4 punti di penalizzazione). Nelle altre gare l’Amatori Fermo ha battuto nettamente (39 a 17) Porto Sant’Elpidio,mentre il Fano ha vinto (29 a 3) a Camerino. In classifica: Rugby Falconara e Macerata 46, Unione San Benedetto 38, Fano 36, Ascoli 20, Sena e Cus Ancona 19, Fermo 15, Cus Camerino 6, Porto Sant’Elpidio -6



Domenica recuperi Camerino/San Benedetto e Ascoli/Cus Ancona.



SERIE C MARCHE-UMBRIA. Sconfitto il Fabriano dal Gubbio (13-52), Il San Lorenzo dall’Amatori Perugia (51 a 7) ed il Valmetauro.



Classifica: Gubbio 55, Cus Perugia 44, Città Castello 39, Foligno 27, Fabriano 8,Guardia Martana 7, Amatori Perugia 4, Valmetauro -3 San Lorenzo -4 © RIPRODUZIONE RISERVATA