Jaguar F-Type è anche Coupé:
il giaguaro più aggressivo della storia

La Jaguar F-Type Coupé esposta ai saloni di Los Angeles e Tokyo
La Jaguar F-Type Coupé esposta ai saloni di Los Angeles e Tokyo
di Giampiero Bottino
2 Minuti di Lettura
Venerdì 29 Novembre 2013, 03:36 - Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre, 00:25

LOS ANGELES - Nel fornire le prime anticipazioni sulla versione con carrozzeria chiusa della spider F-Type, alla Jaguar avevano promesso che sarebbe stata la vettura pi prestazionale mai uscita dalle linee di montaggio della casa inglese. Promessa mantenuta. Ne abbiamo avuto la conferma assistendo all'anteprima della nuova, raffinatissima coupé al Salone dell'Auto di Los Angeles.

Gioco d'anticipo. In realtà, non è stato proprio il Salone a ospitare l'evento: Jaguar aveva infatti annunciato ufficialmente che la vettura sarebbe stata presentata ufficialmente in California, ma avendo deciso di esporla anche al contemporaneo Tokyo Motor Show (dove causa fuso orario l'auto sarebbe svelata prima), ha pensato bene di celebrare la prima nel corso di una serata Vip svoltasi ai Raleigh Studios di Playa Vista.

Supercar. La promessa è stata mantenuta proprio durante la scenografica presentazione, quando sul palco la F-Type Coupé è stata affiancata a sorpresa dalla versione R, caratterizzata tra l'altro da un'elegante livrea bianca e dall'ampio tetto in cristallo trasparente che sembra collegare, quasi senza soluzione di continuità, il parabrezza all'ampio lunotto posteriore. La F-Type R, muscolosa declinazione non prevista invece nella gamma della gemella scoperta che si ferma a 495 cv, grazie ai 550 cv e ai 680 Nm di coppia massima messi a disposizione del V8 sovralimentato 5.0 che determinano una velocità massima limitata elettronicamente a 300 km all'ora. Dati che ne fanno effettivamente la vettura stradale più performante della storia Jaguar.

La gamma. Un top di gamma con questo pedigree rischiava inevitabilmente di mettere un po' in ombra le versioni più normali (si fa per dire, dato il livello e l'esclusività della vettura). Le proposte meno estreme perdono infatti 2 cilindri e dispongono del 3.0 V6 sempre sovralimentato e declinato nelle potenze di 340 (F-Type Coupé) e 380 cv (F-Type Coupé S), hanno anch'esse la scocca in alluminio, come vuole il credo tecnologico di Coventry. Entrambe rinunciano al tetto in vetro ma non al generoso lunotto che si estende sopra il vano bagagli, mentre il cambio è sempre il collaudato automatico a 8 marce. Le vendite della Coupé inizieranno a primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA