Guardie ecologiche in centro
contro i rifiuti abbandonati

Lunedì 12 Maggio 2014
Guardie ecologiche in centro contro i rifiuti abbandonati
ASCOLI - Ora l’esercito di Ascoli contro i rifiuti selvaggi c’. Ed composto da venti nuovi ispettori ambientali che hanno appena superato l’esame finale previsto dopo un periodo di specifica formazione. Adesso comincerà la guerra al sacchetto selvaggio con questa task force degli ispettori ambientali che scenderanno in strada per controlli a tappeto sulla raccolta differenziata nei vari quartieri segnalando chi d’ora in avanti verrà sorpreso a conferire i rifiuti con modalità non corrette o magari nei giorni e negli orari sbagliati. I nuovi controllori andranno ad affiancare i vigili urbani, dopo aver effettuato un corso di formazione che prevede anche che venga sostenuto un test di verifica conclusivo. Venti dipendenti dell’Ascoli servizi comunali, la società che si occupa della gestione del servizio rifiuti, affiancheranno i loro compiti quotidiani andando a svolgere anche questo ruolo di ispettori ambientali all’interno di una task force di volontari che affiancherà l'Arengo. Si andranno a creare delle guardie ecologiche municipali per un monitoraggio costante e per l’elevazione di eventuali sanzioni per quei cittadini che non rispetteranno gli orari e le modalità di conferimento dei sacchetti dei rifiuti. Ultimo aggiornamento: 13 Maggio, 10:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA