Tentano il colpo alla Uil
poi ripiegano su una cartoleria

Domenica 1 Giugno 2014
Tentano il colpo alla Uil poi ripiegano su una cartoleria
ASCOLI - L'obiettivo dei ladri era impadronirsi della cassaforte del patronato Uil in via Dino Angelini. Qualcosa però non è filato per il verso giusto per cui sono stati costretti a ripiegare su un furto più abbordabile. I malviventi, dopo essere riusciti a penetrare all'interno dei locali del patronato hanno iniziato a smurare la cassaforte, intenzionati a portarla via per poi aprirla con calma.



Qualcosa, però, li ha costretti ad abbandonare l'idea: il piano era fallito e, per non correre ulteriori rischi, sono scappati dalla stessa porta che pochi minuti prima avevano forzato. Arrivati in strada, però, hanno avuto un ripensamento.



Chiudere la nottata a mani vuote sarebbe stato uno smacco. Per questo hanno rivolto le loro mire ad una cartoleria - edicola ubicata in via Dino Angelini. Dopo aver forzato con un robusto cacciavite una finestra laterale, i ladri sono penetrati nell’esercizio commerciale ed hanno asportato oggetti di bigiotteria, un computer portatile ed alcuni zainetti. Secondo un primo sommario calcolato il furto ammonterebbe ad oltre tremila euro. Ultimo aggiornamento: 3 Giugno, 12:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA