Walter Zenga e il difficile rapporto con i figli, parla Roberta Termali: «Guai a chi li fa soffrire, sono come una tigre»

Giovedì 28 Gennaio 2021
Walter Zenga e il difficile rapporto con i figli, parlano le ex: «Guai a chi li fa soffrire, sono come una tigre»

Roberta Termali ex di Walter Zenga ha deciso di rompere il silenzio e ha parlato del rapporto tra l'ex calciatore e i suoi figli, non mancando di lanciare delle frecciatine e avendo qualcosa da ridire sul rapporto padre-figli. Si tratta di rapporti delicati, a volte conflittuali, emersi nel corso delle partecipazioni dei figli di Zenga nel corso dei reality a cui hanno partecipato.

LEGGI ANCHE:

 

Roberta Termali: «Mi butterei nel fuoco per i miei figli»

 

Roberta Termali, come riportato da Dagospia, ha tenuto a precisare in primis di non voler parlare di Walter, uomo con cui non ha rapporti da più di 20 anni, ma aggiunge: «Dovrebbe chiedere scusa per primo a Nicolò perché ha sofferto di più e ha protetto Andrea che era più piccolo». Secondo la Termali i due ragazzi hanno sempre lavorato: Nicola in un'azienda e Andrea in un'agenzia immobiliare, prima del Gf. Entrambi non hanno avuto una figura paterna presente: «Il padre, il loro padre, non c’era. Posso assicurarvi che non mi vedrete in giro a spiattellare i fatti di casa nostra, a differenza di quanto fanno altri. L’ho trovato davvero ingiusto. Qui si tratta di rapporti umani, di sofferenza e del cuore. E da madre non posso dire altro che: guai a chi fa soffrire i miei figli! Io sono una tigre, mi butterei nel fuoco per loro».

 

Hoara Borselli: «Rapporto conflittuale con i figli»

 

Stesso copione da Hoara Borselli che chiarisce anche lei di non voler parlare di Walter sottolineando però la criticità del rapporto padre- figlio: «Io mi ricordo quegli anni: soffrivano da entrambe le parti», spiega ricordando le lunghe assenze dovute al lavoro di allenatore di Walter. Poi conclude: «In cuor mio mi auguro che ritrovino la serenità. Ricordo la sofferenza da ambo i lati. Ed era tanta. Da entrambe le parti. Tifo per il loro bene».

Ultimo aggiornamento: 15:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento