Zenga, vaccino doppio per tornare in Italia: «C'è chi non lo vuole fare e c'è chi lo fa 4 volte»

Mercoledì 4 Agosto 2021
Zenga, vaccino doppio per tornare in Italia: «C'è chi non lo vuole fare e c'è chi lo fa 4 volte»

Ha dell'incredibile la vicenda che ha visto protagonista l'ex portiere dell'Inter e della Nazionale Walter Zenga, che negli Emirati Arabi uniti, paese dove risiede da molto tempo, si è fatto inoculare le due dosi del vaccino cinese Sinopharm. Che però ha un problema: non permette l'accesso al Green Pass, e quindi gli impedisce di rientrare in Italia. 

LEGGI ANCHE

Walter Zenga a Dubai si vaccina con il cinese Sinopharm: le sue risposte (social) da virologo

 

 

 

Doppio vaccino

 

Per questo motivo, il 61enne milanese, come ha scritto sul suo profilo Instagram ufficiale, si è sottoposto alle due dosi anche di Pfizer, ponendo sulla sua stessa vicenda anche una nota ironica: «C'è chi non si vaccina, chi fa il richiamo e chi come me decide di fare dopo 2 dosi di Sinopharm anche una terza e quarta dose di Pfizer - scrive l'ex Uomo Ragno nerazzurro - Perché? Per avere il green pass e poter stare in Italia a seguire il mio amato calcio».

 

Ultimo aggiornamento: 11:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA