Minacce a Brumotti: «Sulla tua testa c'è una taglia». Foglio di via a Paname, trapper foggiano

Martedì 23 Novembre 2021 di Danilo Barbagallo
Minacce a Brumotti: «Sulla tua testa c'è una taglia». Foglio di via a Paname, trapper foggiano

Il trapper Paname, autore di un video contenente minacce di morte nei confronti dell’inviato di “Striscia la notizia” Vittorio Bumotti, è stato raggiunto da un provvedimento di foglio di via con divieto di ritorno per tre anni a San Severo, comune in provincia di Foggia.

LEGGI ANCHE

GF Vip, Adriana Volpe: il flirt con Andrea Denver torna a galla. Lei scherza: «Spero rientri in Casa» IL TWEET

LEGGI ANCHE 

Nico Fidenco, a “Oggi è un altro giorno” sui tormentoni estivi: «Il primo è mio: Legata a un granello di sabbia»

 

 

Paname e Vittorio Brumotti dopo l'aggressione

 

 

Minacce di morte a Vittorio Brumotti: foglio di via a Paname

 

 

Foglio di via per Paname, il trapper che ha pubblicato su YouTube un video contenenti gravi minacce nei confronti di Vittorio Brumotti, inviato di Striscia la notizia, che con a bordo della sua bicicletta era stato aggredito lo scorso 5 ottobre mentre documentava le attività di spaccio nel quartiere San Bernardino a San Severo, in provincia di Foggia. Il provvedimento, foglio di via con divieto di ritorno per tre anni nel comune, è stato emesso della polizia assieme ad altri tre avvisi orali nei confronti delle persone che erano attorno al cantante durante la sua esibizione.

 

Il videoclip di Paname, “Brumotti Freestyle”, girato nel quartiere San Bernardino, conteneva esplicite minacce nei confronti dell’inviato di “Striscia la notizia”, con apprezzamento per quanto accaduto a Vittorio e alla sua troupe e rime del tipo «Brumotti ... Sulla tua testa ci sta una taglia». Caricato su Youtube lo scorso 10 novembre, il video ha raggiunto in poco tempo un alto numero di visualizzazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA