Carolina Marconi e il suo dramma a Verissimo: «Non sono il mio tumore»

Domenica 24 Aprile 2022
Verissimo, Carolina Marconi e la mancata adozione: «Non sono il mio tumore»

Carolina Marconi ripercorre il suo ultimo e difficile anno di vita. L’ex gieffina, lo scorso 6 aprile, si sottoponeva a un intervento per rimuovere un nodulo maligno, scoperto per caso mentre faceva gli esami preliminari per sottoporsi alla fecondazione assistita.

 

 

 

 

Carolina Marconi (Instagram)

 

 

Verissimo, Carolina Marconi: «Non sono il mio tumore»

 

 

Carolina Marconi, ospite a Verissimo di Silvia Toffanin, ha parlato della sua lotta vinta contro il tumore scoperto lo scorso anno. L’ex gieffina ora sta bene, da qualche mese ha infatti completato il ciclo di chemioterapia: «Alla Carolina di un anno fa – ha fatto spiegato -  direi di non avere paura, che tutto andrà bene. Certo, sono cambiata, o meglio, sono rimasta quella di prima ma con una consapevolezza diversa della vita. Mi godo il momento: la vita è adesso».

 

 

Carolina Marconi e Alessandro Tulli (Instagram)

 

CAROLINA MARCONI E L'ADOZIONE NEGATA

 

Carolina è tornata anche sulle difficoltà che ha affrontato per diventare mamma e dell’adozione negata per la malattia: «Prima di provare ad avere una gravidanza, pensavamo con Alessandro a come potevamo fare per avere un bimbo, abbiamo pensato anche alla maternità surrogata, ma a noi piacerebbe di più l'adozione. Ci abbiamo provato ad adottare un bimbo, ma ci hanno detto che non possiamo perché ho avuto il tumore. Devo aspettare almeno cinque anni».

 

Secondo lei c’è discriminazione contro gli ex malati: «Non possiamo adottare, chiedere un mutuo, un finanziamento, stipulare un'assicurazione. Non è giusto. Noi non siamo il nostro tumore. Non penso che gli altri non si possano ammalare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA