Uomini e donne, Alessio Lo Passo dal carcere al reality con “Affinity”: «La prigione divide la vita in due»

Giovedì 22 Ottobre 2020
Alessio Lo Passo (Instagram)

Alessio Lo Passo, dopo “Uomini e donne” e la brutta esperienza col carcere è tornato in tv con un nuovo reality, Affinity. Impegnato anche nel settore dell'abbigliamento, Alessio Lo Passo non dimentica i bei momenti passati alla corte di Maria De Filippi.

LEGGI ANCHE: GFVip, un nuovo concorrente in arrivo dal Tg5? Ecco chi sono le giornaliste pronte a entrare in casa

LEGGI ANCHE: Ballando con le stelle, Elisa Isoardi infortunata partecipa lo stesso: «Farà la sua esibizione, siamo ottimisti»

Se quello infatti è stato un periodo molto bello (“L’esperienza più importante della mia vita. Io ho avuto la fortuna di essere un protagonista, e con Maria De Filippi ho avuto un ottimo rapporto durante l’intera mia permanenza nel programma, prima come corteggiatore, poi come tronista”), una volta uscito dal carcere non ha avuto più modo di parlare con la conduttrice: «Ho provato a mettermi in contatto con lei – ha fatto sapere in un’intervista a “Top” - attraverso i suoi collaboratori anche dopo l’esperienza del carcere, ero un po’ spaesato, senza riferimenti ed opportunità lavorative, ma nessuno ha voluto mettermi in contatto con lei».

Ora lo rivedremo in televisione (“Si, sono felice. Ho partecipato a un nuovo reality in Puglia, chiamato Affinity e condotto da Giacomo Urtis e Manila Gorio. Io sarò uno dei concorrenti), ma non dimentica i giorni difficili del carcere: “Il carcere è una di quelle esperienze che divide la vita in due, cioè il prima e il dopo. Sembra che il bello che hai vissuto prima sparisca”.

“Sono state dette tante cose su questa vicenda, ma la verità deve ancora venire a galla. Giuridicamente non ho mai contestato pubblicamente nulla, ma la mia coscienza mi ha sorretto anche nei momenti in cui non capivo perché stessi vivendo un tale incubo. Ho avuto modo di conoscermi dentro, conoscere la mia forza di volontà. E questo mi ha permesso di venirne fuori”.

Ultimo aggiornamento: 17:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA