Tina Cipollari a Gemma Galgani:
«Mummia, l'ultimo bacio l'hai dato nel 1930»

Tina Cipollari a Gemma
Galgani: «Mummia, l'ultimo
bacio l'hai dato nel 1930»
La furente e velenosa rivalità tra Tina Cipollari e Gemma Galgani si sposta da Uomini e Donne a Verissimo. Le due opinioniste del programma di Maria De Filippi, infatti, sono state protagoniste di una serie di attacchi nello studio della trasmissione condotta da Silvia Toffanin (ovviamente a distanza).




Silvia Toffanin ha infatti ospitato entrambe, ma a turno. La prima a giungere in studio è stata Tina Cipollari, che non ha risparmiato frecciate velenose alla rivale: «Ha iniziato Gemma ad odiarmi, chi ha sempre seguito U&D sa che la sostenevo, poi nella sua vita è entrato il 'gabbiano' Giorgio e da allora lei è impazzita. Forse non le sembrava vero di avere accanto un uomo così bello e affascinante, lei aveva anche inventato relazioni con uomini importanti e perfino esperienze lavorative mai svolte, come ad esempio quella di direttrice artistica di teatro». Maria De Filippi e Rudy Zerbi, in studio, hanno provato a contraddire Tina Cipollari, ma la 'vamp' di U&D ha attaccato ancora: «Lei può essere innamorata solo delle telecamere, io la detesto».

Quando Tina lascia lo studio, fa il suo ingresso Gemma Galgani che, visibilmente provata, replica così: «Ha detto un sacco di sciocchezze, io sono innamorata dell'amore e per questo che l'ho cercato ancora. Ora nella mia vita c'è Mario, un uomo davvero interessante con cui parlare di tutto, anche di Freud». Gemma ha scelto appositamente di sedersi su una sedia diversa da quella dove si era seduta Tina: «Non voglio sedermi lì, non vorrei essere contaminata dalle sue bugie. Non so cosa sia successo, andavamo molto d'accordo poi, dopo la fine della storia con Giorgio, era improvvisamente diventata astiosa nei miei confronti. Vedevo che aveva molta simpatia per Giorgio e questo non mi faceva certo piacere».

Pur restando a debita distanza, Tina Cipollari e Gemma Galgani non si risparmiano frecciate durante la diretta della puntata. Parte poi l'intervista doppia, a cominciare dal soprannome che si danno a vicenda le rivali: Tina chiama Gemma 'mummia', Gemma chiama Tina 'polpettina'. Si parla poi del primo bacio: per Tina Cipollari a 12 anni, per Gemma Galgani a 16 anni. E quando si parla dell'ultimo, Tina risponde una settimana fa e Gemma non fa in tempo a rispondere che viene interrotta dalla rivale che suggerisce: «Era il 1930...». Quando la domanda riguarda invece il personaggio più amato dal pubblico, non ci sono dubbi: in studio è una standing ovation per Tina. L'ultima domanda riguarda il motto: per Tina Cipollari è «chi la fa, l'aspetti», per Gemma «la pazienza ha un limite».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Maggio 2019, 17:50 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2019 17:57

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO