Quanto ha guadagnato Francesca Pascale dalla separazione con Silvio Berlusconi? L'accordo sul mantenimento

Quanto ha guadagnato Francesca Pascale dalla separazione con Silvio Berlusconi? L'accordo sul mantenimento
Quanto ha guadagnato Francesca Pascale dalla separazione con Silvio Berlusconi? L'accordo sul mantenimento
5 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Luglio 2022, 09:55

Nozze speciali quelle tra Francesca Pascale e Paola Turci. E non solo per la cerimonia blindatissima a Montalcino ma anche perché, fino a pochi anni fa, Francesca Pascale, 37 anni, era la fidanzata ufficiale di Silvio Berlusconi: una relazione lunga 10 anni da cui la Pascale, si dice, ne uscì con un accordo milionario. Domanda: ora cosa accadrà visto che Francesca Pascale si è unita ufficialmente ad un'altra donna? Ci saranno ripercussioni sul mantenimento?

Il mantenimento da Berlusconi

Francesca Pascale e Silvio Berlusconi non si sono mai sposati, ma la relazione era comunque basata su un accordo economico. In caso di rottura, infatti, come poi accaduto nel 2020, Pascale aveva diritto a 2 milioni di euro per ogni anno di relazione, pari a 20 milioni e a circa 100 mila di euro al mese (un milione l’anno) come mantenimento dello stato di vita e di benessere acquisiti durante gli anni della relazione.

Infine a Francesca spettava, per alcuni anni, l’abitazione battezzata Villa Maria, a Casatenovo in Brianza, realizzata proprio secondi i gusti di lei. Una lussuosa dimora di 1.140 metri quadrati, immersa in un parco di oltre 30mila metri quadrati, che adesso però sarebbe tornata sul mercato. La villa era sempre rimasta di proprietà dell’ex premier, anche se dopo la rottura, avvenuta nel 2020, Pascale aveva continuato a vivere lì per un po'. Qualche mese fa, però, sarebbe stata messa in vendita. D’altra parte lei non abita più da parecchio tempo a Casatenovo.

Il primo bacio con Paola Turci sulla barca da 60mila euro

Nel 2020 la relazione tra Berlusconi e Pascale, per quanto rimasta amichevole e affettuosa, si conclude. Tanto che appena quattro mesi dopo Francesca viene fotografata in intimità con la cantante Paola Turci. Vengono paparazzate da Oggi mentre si baciano su uno yacht in Cilento.All'epoca Oggi aveva anche rivelato che lo yacht di 25 metri dove le due erano state sorprese a scambiarsi tenerezze costava sui 60 mila euro a settimana e che il conto era stato pagato da Pascale. Un'indiscrezione mai confermata. 

Dopo il bacio rubato di Francesca e Paola non s'è saputo più nulla. Unico avvistamento in coppia nel luglio 2021, al corteo del Gay Pride a Napoli. Le dirette interessate sulla presunta relazione non hanno mai detto un parola. Anzi Turci nelle interviste ha sempre ribadito che non gradisce intrusioni nella sua vita privata: «Avrei potuto mangiarci sul quel pettegolezzo, invece ho rifiutato copertine, soldi. Il mio silenzio ha comunicato che non è necessario dire quello che sei», ha spiegato di recente. Mentre in un'intervista dell'anno scorso aveva sottolineato di sentirsi libera di amare chi vuole: «Non ho nessuna intenzione di farmi influenzare dai giudizi degli altri e rinunciare ad avere le relazioni che voglio con le persone che scelgo».

Le nozze e i pochi invitati vip

Delle nozze total white a Montalcino, ormai, si sa quasi tutto. Alla fine gli invitati erano 63: lo ha rivelato il Quotidiano Nazionale, svelando anche che le uniche personalità celebri o comunque legate al mondo dello spettacolo erano la cantante Isotta Carapelli, il suo compagno produttore Diego Calvetti e il sindaco di Trequanda Andrea Francini. Trequanda è il comune in provincia di Siena dove Francesca Pascale si è trasferita (anche) per avviare una coltivazione di cannabis a scopo terapeutico. 

Gli auguri dell'ex cognato

Se l'ex compagno Silvio tace, tra i primi auguri compare, invece, l'editore e imprenditore Paolo Berlusconi, che con le agenzie ha commentato:  «Formulo alla Pascale, una persona che per alcuni anni è stata vicino a mio fratello Silvio, gli auguri per una vita felice». Non si è fatta attendere nemmeno Monica Cirinnà, responsabile diritti del Pd, che ha twittato contro gli insulti omofobi subiti dalla coppia: «Gli insulti e l'odio che vi colpiscono saranno spazzati via dalla bellezza del vostro amore. Ogni nuova Unione civile è antidoto potente e seme di quel cambiamento culturale che dovrebbe essere lavoro per la buona politica».  Tra i tanti, sui social, anche gli auguri dell'onorevole Michela Vittoria Brambilla e quelli dell'agenzia funebre Taffo che ha ripreso la loro foto scrivendo «Finché Taffo non vi separi». La Pascale li ha ripostati: un bel tocco d'ironia e un'altra bella lezione ai soliti hater.

© RIPRODUZIONE RISERVATA