Un nome sin troppo particolare: Selvaggia Lucarelli rivela perché i genitori l’hanno chiamata così

Giovedì 21 Ottobre 2021
Un nome sin troppo particolare: Selvaggia Lucarelli rivela perché i genitori l hanno chiamata così

Glievo avranno chiesto in chissà quantil. Selvaggia Lucarelli ha sicuramente un nome insolito che non passa inosservato. La giornalista ora ha svelato come mai i genitori decisero, 47 anni fa, di chiamarla in questo modo. Nadia e Nicola presero ispirazione dal lavoro di un poeta toscano vissuto a cavallo tra il 1200 e il 1300, Cino da Pistoia. Quando un utente di Instagram le ha domandato a chi dovesse il suo nome, la Lucarelli ha risposto: “I miei amavano le poesie di Cino da Pistoia per l’amata Selvaggia dei Vergiolesi”.

LEGGI ANCHE:

Massimo Giletti, incidente per il conduttore di Non è l'arena: sui social con il cerotto sul naso

 

Selvaggia oggi è felicemente legata al cuoco Lorenzo Biagiarelli. I due, che hanno 16 anni di differenza, convivono a Milano. Con loro c’è anche Leon, l’unico figlio di Selvaggia, avuto nel 2005 insieme all’ex marito Laerte Pappalardo, figlio di Adriano.

Ultimo aggiornamento: 22 Ottobre, 17:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA