Fabrizio Corona chiede scusa a Totti: «Sei un grande uomo». Ecco cos'ha scritto su Instagram

Fabrizio Corona chiede scusa a Totti: «Sei un grande uomo». Ecco cos'ha scritto su Instagram
Corona non perdona, ma una volta tanto chiede scusa. Dopo la lite choc con Ilary Blasi durante il Grande Fratello Vip, con tanto di accuse al marito Francesco Totti di aver «raccontato str***ate» sulla sua autobiografia, Fabrizio Corona fa marcia indietro e chiede scusa all'ex capitano della Roma. Lo ha fatto con un post su Instagram, corredato da una foto di Totti in maglia giallorossa.

Corona anche alle Iene. Savino: «Collezioni reati, ti manca solo il furto di bestiame»

Scuse che arrivano dopo la lite con Ilary per lo 'sgarro' di 13 anni fa, quelle voci del flirt di Totti con Flavia Vento che all'epoca fecero infuriare la Blasi, che da allora se l'è legata al dito. «Sei un grande uomo. Ti ho sempre stimato e ci siamo sempre rispettati», scrive Corona. «Sei la storia del calcio italiano e sei l’unico pulito, onesto e attaccato ai valori in questo mondo di corrotti, in cui contano solo i soldi, gli status simbol e le cose effimere. Tu facevi il tuo lavoro con passione, come io facevo il mio, pur essendo moralmente criticabile, ma era pur sempre il mio lavoro e io lo amavo.

Fabrizio Corona, la bomba di Signorini: «Lui e Asia Argento...»
 
«Mi dispiace per ciò che è successo e mi dispiace per te e per i tuoi figli - continua il post - La mia stima rimane immutata e mi lega a te un ricordo indelebile, le emozioni che ci hai fatto vivere, a me e ai detenuti della cella 116, quel giorno durante la tua ultima partita, nel tuo stadio, con la tua maglia, mentre davi il tuo addio al calcio. Onore a te capitano, continuo a stimare te e rispettare te e i tuoi figli». Come reagirà ora Totti? Accetterà le sue scuse, le ignorerà, o le respingerà con forza?
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerd├Č 2 Novembre 2018, 14:03 - Ultimo aggiornamento: 02-11-2018 14:42

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti