Naike Rivelli attacca Chiara Ferragni e Fedez: «Basta monetizzare con i vostri figli». Lo sfogo choc

Naike Rivelli attacca Chiara Ferragni e Fedez: «Basta monetizzare con i vostri figli». Lo sfogo choc
Naike Rivelli attacca Chiara Ferragni e Fedez: «Basta monetizzare con i vostri figli». Lo sfogo choc
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 7 Settembre 2022, 18:36

La figlia di Ornella Muti, Naike Rivelli, si scaglia contro Fedez e Chiara Ferragni e attraverso l'Adnkronos lancia un messaggio affinché «i bambini siano lasciati in pace», raccontando di essere in contatto con il Codacons per cercare di impedire agli influencer di usare i propri figli per sponsorizzare i prodotti. «Basta usare i bambini per sponsorizzare i brand e per monetizzare. I bambini hanno diritto alla loro privacy e alla loro intimità, non è giusto mostrarli sui social mettendo in mostra i loro pianti o le loro pupù solo per guadagnare soldi», le sue parole.

Totti e Ilary Blasi, ecco l'accordo di separazione: nuova casa per lei intestata ai figli, assegno sostanzioso e silenzio stampa

«Ormai questi due bambini sono sovraesposti continuamente sui social con indosso dei brand come se lavorassero nella moda - continua Naike - Io lavoro con i brand ecosostenibili perciò so benissimo cosa c'è dietro il lavoro da influencer. I brand non vogliono i post ma vogliono le storie - spiega - perciò ogni volta che i figli di Chiara Ferragni e Fedez appaiono in questi spezzoni di filmati ci sta dietro un brand e quindi la storia serve per monetizzare. In Italia esiste una legge sulla privacy, vale solo per i genitori? - incalza Naike - Possibile che nessuno dica niente? Inoltre Chiara (Ferragni, ndr) sposa solo aziende di un certo tipo, le multinazionali, che stanno facendo chiudere tutte le piccole aziende».

Altra «enorme contraddizione», secondo la figlia della Muti, sono i messaggi che i Ferragnez mandano ai loro follower, in un momento di crisi economica come quello che sta vivendo l'Italia dopo le sanzioni alla Russia: «La gente non ha i soldi per mangiare e per comprarsi i vestiti e loro che fanno? Si mostrano con le pellicce sugli elicotteri a fare gli aperitivi con lo champagne e poi fanno beneficenza? - prosegue - Ma è una presa per il c…!».

«Così si stanno rovinando l'immagine - prosegue Naike Rivelli - Invece di fare questi post solo per apparire e guadagnare perché la famiglia Ferragni non ci dice qualcosa di più? Con il potere che hanno potrebbero fare dei miracoli, invece pensano solo ai soldi e questo mi fa pensare che non abbiano nessuno spessore. Più l'Italia sta a pezzi e più loro mostrano il lusso in cui vivono - sottolinea la figlia della Muti - Siamo usciti ora da una pandemia, ci vuole un minimo di decoro. Non si rendono conto che stanno dando un pessimo esempio? Quando morì quel ragazzo sulla roccia loro si sono fatti immortalare sopra un dirupo. A me sembra ormai che facciamo di tutto solo per far parlare di loro, manco fossero dei principi», conclude. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA