Il menù natalizio della regina Elisabetta? «Sempre lo stesso ogni anno». Le rivelazioni dello chef

Venerdì 5 Novembre 2021
la regina Elisabetta

Dolci di alta pasticceria, caviale e manicaretti al foie gras: piatti gourmet degni di un pranzo natalizio regale. Non quando si tratta della famiglia reale inglese. A rivelare la "noia" del menù richiesto dalla regina Elisabetta per il giorno di Natale è lo chef Darren McGrady, che ha cucinato per la famiglia reale per 15 anni e ha servito tutti, dalla regina a Diana, principessa del Galles. «Era lo stesso pasto ogni anno. Sono noiosi quando si tratta di feste: solo tacchini tradizionali» ha detto McGrady come riferisce MyLondon.

 

«Per il pranzo di Natale abbiamo preparato tre tacchini per la regina e la sua famiglia serviti nella sala da pranzo reale, uno per i bambini e poi altri per i circa 100 membri dello staff. Il tacchino ripieno di castagne o salvia e cipolla, salsa di mirtilli rossi e salsa di pane - ha aggiunto McGrady - viene servito con purè e patate arrosto. Insieme a cavoletti di Bruxelles, carote e pastinaca arrosto”. Come dolce un tradizionale pudding natalizio fatto in casa «decorato con agrifoglio, cosparso di brandy, pronto fiammeggiante per essere servito nella sala da pranzo reale», afferma McGrady. E per brindare? Come drink secondo McGrady, la regina si godrà un classico cocktail gin e dubonnet prima di sedersi e iniziare il suo pasto accompagnato da un bicchiere di vino bianco: il profumatissimo Gewürztraminer.

Ultimo aggiornamento: 15:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA