Meghan Markle e Harry, Lillibeth battezzata negli Usa? Ecco cosa significherebbe per la corona

Martedì 12 Ottobre 2021
Meghan Markle e Harry, Lillibeth battezzata negli Usa? Ecco cosa significherebbe per la corona

Il battesimo della piccola Lillibeth, secondogenita di Meghan Markle e del principe Harry, potrebbe avvenire negli Usa. C'erano stati suggerimenti che la coppia sarebbe tornata in Gran Bretagna per far battezzare la piccola di 4 mesi al Castello di Windsor come il loro figlio Archie, ma pare che le cose andranno diversamente e che il ritorno in Inghilterra per ora sia escluso, secondo le fonti reali.

LEGGI ANCHE 

Meghan Markle e Harry, reunion reale: i Duchi di Sussex voleranno in Gran Bretagna per onorare Lady D?

LEGGI ANCHE

Meghan Markle, ex star del calcio difende i Reali: «Colore della pelle di Archie? Giusto chiederselo»

 

Ma un insider del palazzo ha detto al Telegraph: «Non ci sarà un battesimo nel Regno Unito». La piccola, nata in un ospedale di Santa Barbara, in California, a giugno è probabile che verrà battezzata nella Chiesa episcopale degli Stati Uniti, una chiesa membro della Comunione anglicana mondiale. Se dovesse essere battezzata in California, non sarebbe automaticamente considerata un membro della Chiesa d'Inghilterra, a meno che non venisse in Gran Bretagna e si unisse a una congregazione di CofE.

 

I rumors sul battesimo si sono diffusi dopo che un portavoce del duca e della duchessa del Sussex ha confermato che la coppia non tornerà nel Regno Unito per una festa in onore della principessa Diana. La celebrazione è stata organizzata per ringraziare i donatori per aver finanziato una statua commemorativa di Diana che ora si trova nel Sunken Garden di Kensington Palace

© RIPRODUZIONE RISERVATA