Manuel Bortuzzo, Lulù svela come l'ha lasciata: «Mi ha bloccato su Whatsapp, ecco cosa faceva il padre»

La principessa racconta come è andata a finire con il nuotatore dopo il GFVip

Mercoledì 4 Maggio 2022
Manuel Bortuzzo, Lulù svela come l'ha lasciata: «Mi ha bloccato su Whatsapp, ecco cosa faceva il padre» (Credits ufficio stampa Endemol)

Lulù Selassiè svela le modalità con cui Manuel Bortuzzo l'avrebbe lasciata dopo l'esperienza al GFVip. Dal giorno del famoso comunicato rilasciato dal ragazzo all’Ansa, sono emersi sempre più dettagli che hanno alimentato il gossip. La principessa racconta in un'intervista al settimanale 'Chi', diretto proprio da Alfonso Signorini, la sua versione e un retroscena che riguarda la famiglia dell'ormai ex fidanzato. 

LEGGI ANCHE 

La Pupa e il Secchione, chi ha vinto e i colpi di scena: proposta di matrimonio in diretta

 

Tra Lulù Selassiè e Manuel Bortuzzo è finita all'improvviso dopo dichiarazioni d'amore eterno e progetti importanti. Manuel ha annunciato l’addio alla Princess il 25 aprile scorso e la ragazza ha deciso di togliersi qualche sassolino dalla scarpa puntando il dito soprattutto con Franco Bortuzzo, il papà di Manuel. Neanche gli amici del giovane l'avrebbero accettata. La 23enne ha parlato addirittura di “lavaggio del cervello” a cui il nuotatore sarebbe stato sottoposto. 

 

 

«Manuel non ha dato una possibilità al nostro amore, anzi, ieri mi ha pure bloccato su Whatsapp e prima mi ha scritto: ‘Ah, ma allora non hai capito che ci siamo lasciati?’. Ma io non sono alle scuole medie, penso che ci possiamo incontrare, che possiamo guardarci negli occhi e confrontarci. Manuel ha fatto anche un gesto brutto, come a significare che il nostro amore non ha valore», ha spiegato Lulù che non si rassegna al fatto di non essere stata lasciata di persona: «Primo: Perché la famiglia gli ha detto di non farlo. Secondo: il sentimento c’é, guardandoci negli occhi sarebbe passato tutto, ci saremmo dati un bacio e fine dei problemi. Noi dovevamo partire insieme, fra poco ci sarà il suo compleanno, avevo preparato una sorpresa per lui».

 

«A me la presenza del padre di Manuel mi dava ansia, non mi sentivo per niente a mio agio. Quella dove stavamo avrebbe dovuto essere la nostra casa. Invece eravamo, come dire, io ‘mammeta’ e tu. Magari avevamo i nostri momenti di intimità e lui all’improvviso arrivava. Si, é stato imbarazzante. Mi sono sentita con un’angoscia addosso… Alla fine, prima di Pasqua, sono andata via, ci siamo visti a casa mia o in hotel. E comunque il padre continuava a mettere becco su tutto. Manuel era dispiaciuto, mi ha anche detto: ‘Cerchiamo un’altra casa’, ma il padre e troppo invadente in tutto e per tutto. È lui la causa. Se non fosse stato per suo padre, io e Manuel staremmo insieme... Un confronto con lui, si, lo vorrei, io e lui da soli, guardandoci negli occhi come due persone che si sono amate e che si amano ancora, anche se non staranno più insieme».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA