Loredana Bertè, una fan scoppia a piangere sul treno: «Mi dispiace perché è molto scossa»

La cantante posta un video sui suoi social che diventa subito virale: «Quando il karma ti ripaga all' istante»

Loredana Bertè, una fan scoppia a piangere sul treno: «Mi dispiace perché è molto scossa»
Loredana Bertè, una fan scoppia a piangere sul treno: «Mi dispiace perché è molto scossa»
3 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Agosto 2022, 08:04

Quando sei sul treno e magicamente si materializza il tuo idolo può accadere di tutto. È quello che è successo a una fan di Loredana Bertè. Non è riuscita a trattenere l'emozione e le lacrime sono scese a fiumi. È la stessa icona del rock italiano a pubblicare un video sui suoi canali social che diventa subito virale. lacrime, sorrisi, abbracci e foto. Così una semplice giornata di lavoro, con diverse problematiche da risolvere, per la responsabile del bar del frecciarossa Milano-Pescara si è trasformata in un giorno perfetto. 

Loredana Bertè e l'incontro (inaspettato)

«Mentre viaggiavamo su un Frecciarossa da Milano a Pescara, per arrivare alla prima tappa del mio tour estivo a Roseto degli Abruzzi, chiedo alla mia manager di prendermi un toast al bar. Purtroppo il treno, oltre ad essere in ritardo di 30 min, non era dotato nè di coltelli per tagliare il mio enorme toast a metà nè di piatti nè di sacchetti per trasportarlo. Dopo qualche minuto, la responsabile del bar, di sua iniziativa, passa dalla nostra carrozza per offrirci da bere, scusandosi di tutti i disservizi e...trova me! Quando mi ha vista per poco non sviene: quando il karma ti ripaga all' istante» racconta tutto per filo e per segno Loredana.

Il video diventa virale

La ragazza di fronte al suo idolo non riesce neanche a parlare. «Lei è una mia grandissima fan, sta piangendo perchè non sapeva di incontrarmi sul treno. Mi dispiace perchè è molto scossa» dice la cantante nel video mentre abbraccia la ragazza che singhiozza e abbassa il volto rigato dalle lacrime. «Non ce la faccio, scusate» dice mentre viene ripresa dal cellulare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA