Laura Chiatti a Verissimo si commuove
per la malattia di Bocci: «Sono una frignona»

Laura Chiatti dalla Toffanin
si commuove per la malattia
di Bocci: «Sono una frignona»
di Giampiero Valenza
Laura Chiatti si commuove a Verissimo e, dopo un video che raccontava della sua famiglia e della sua storia, commenta: «Sono una frignona». Davanti alle telecamere di Canale 5 l’attrice e cantante umbra non si è fermata davanti ai sentimenti, dopo aver raccontato del suo anno e mezzo “un po’ caotico”, con i problemi di salute che hanno colpito il marito, Marco Bocci, e la mamma. «Mia madre è un leone, proprio come il suo segno zodiacale. E’ come mio marito», commenta. Parlando dei figli, confessa: «Io sarei arrivata a tre, ma per seguirli così bene devi avere molto tempo da dedicar loro».

Su richiesta di Silvia Toffanin si è messa a cantare “Il mio nuovo segno”, del film “L’intreccio del re” (dove lei ha prestato la voce a Rapunzel) e parlando della sua passione per la musica ha raccontato di come a 10 anni sia stata bocciata dal Mago Zurlì per lo Zecchino d’Oro. «Avevo portato una canzone complicatissima», dice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 16 Febbraio 2019, 17:27 - Ultimo aggiornamento: 16-02-2019 18:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO