George Clooney, appello ai tabloid: «Non pubblicate le foto dei miei figli o li metterete in pericolo»

La richiesta è collegata al lavoro di avvocato della moglie Amal

Sabato 6 Novembre 2021
George Clooney scrive ai tabloid: «Non pubblicate le foto dei miei figli o li metterete in pericolo»

George Clooney ha scritto una lettera aperta al Daily Mail in cui si rivolge a tutti i giornali, in particolare ai tabloid chiedendo di non pubblicare le foto dei suoi figli per non «mettere in pericolo la loro vita». L'attore ha spiegato che sua moglie Amal, avvocato dei diritti umani, deve «portare i gruppi terroristici in tribunale» e che l'anonimato dei suoi figli li protegge «da tali gruppi». La coppia ha due gemelli, Ella e Alexander, di 4 anni.

L'attore ha spiegato di non aver «mai venduto una foto dei suoi figli, non siamo sui social media e non abbiamo mai pubblicato foto perché potrebbe mettere in pericolo le loro vite». 

 


«Sono un personaggio pubblico e accetto che le foto, spesso invadenti, siano il prezzo per poter fare il mio lavoro. Ma questo non è il caso dei nostri figli», insiste.

«Speriamo che siate d'accordo che è meno importante vendere pubblicità che evitare che dei bambini innocenti siano presi di mira», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA