Francesco Facchinetti incontra Giulia De Lellis: «Più logorroica di me e quando ci siamo conosciuti...»

Lunedì 27 Aprile 2020
Francesco Facchinetti incontra Giulia De Lellis: «Più logorroica di me e quando ci siamo conosciuti...»

“Ha cercato in ogni modo di parlarmi. Ci prova in mille forme, chiede ad amici comuni, manda mail, manda messaggi”, Francesco Facchinetti racconta come ha conosciuto l’influencer ed ex protagonsita di "Uomini e donne", Giulia De Lellis, di cui poi è diventato manager.

LEGGI ANCHE:
Fedez ironizza su "congiunti" su Instagram: «Ma la gente non sa i congiuntivi...»

Maltrattamenti e stalking, Luigi Favoloso indagato: «Mai picchiato Nina Moric, mi vuole solo rovinare»

Al primo incontro, come ha raccontato Francesco durante una diretta social, Giulia è stata molto ciarliera: “Parliamo, poi io sono curioso e quindi ho deciso di incontrarla. Ci siamo visti nel bar di un hotel e ricordo benissimo come era vestita, che scarpe aveva, ricordo tutto. Lei si siede e inizia a parlare come una macchinetta per un’ora, ero disperato. Non capivo più nulla. Penso sia la donna più logorroica che io abbia mai conosciuto, cento volte più di me. In un universo dove tutti cercano di dimostrare quello che non sono, lei non aveva paura di far vedere quello che era, con i suoi difetti, non ha mai avuto paura di sbagliare. Mentre lei parlava io pensavo “in questo mondo dove tutti cercano di elevarsi in una zona elitaria, a lei non frega niente, lei vuole essere quella che è con i suoi difetti, le sue mancanze, e anzi, su questi difetti e mancanze ci costruisce il suo personaggio!”.

Lei è andata a rappresentare la massima espressione della persona accessibile che è sul web. Rappresenta le persone normali…”.
Giulia è da poco tornata al fianco del suo ex Andrea Damante: “Non posso darle consigli sentimentali, perché conosci la mia storia. Il mio mestiere è solo subire il danno finale. Io non prevengo, subisco, perché tanto loro fanno quello che vogliono. Io sono un fratello maggiore, non sto lì a sentenziare”.

Ultimo aggiornamento: 28 Aprile, 12:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA