Dodi Battaglia in lacrime al funerale della moglie Paola: «Ho passato gli ultimi giorni abbracciato a lei, chiedendole perdono»

Venerdì 10 Settembre 2021
Dodi Battaglia in lacrime al funerale della moglie Paola: «Ho passato gli ultimi giorni abbracciato a lei, chiedendole perdono»

Dodi Battaglia non trattiene le lacrime al funerale della moglie Paola Todeschi, morta il 6 settembre a 51 anni, dopo una lunga battaglia con il tumore. Il chitarrista dei Pooh ha preso la parola nel corso delle esequie celebrate ieri, mercoledì 8 settembre, nella Collegiata di San Bartolomeo a Borgomanero (Novara). Nelle immagine mostrate da Pomeriggio 5, Dodi Battaglia con la voce rotta dal pianto dice: «Se n’è andata un bella persona, una persona per bene, una grande immensa anima».

LEGGI ANCHE

Dodi Battaglia, morta la moglie Paola: «Ci ha lasciati stamani dopo una lunga malattia»

 

Dodi Battaglia, lacrime al funerale

«Ho conosciuto tante persone nella mia vita, ma Paola era straordinaria. E bellissima. Tanto è vero che le ho chiesto di diventare mia moglie», prosegue il musicista in chiesa. «Abbiamo vissuto insieme - aggiunge - un sogno fantastico per altri cinque anni, nella nostra casa di campagna. E poi la malattia, quella maledetta malattia contro cui ha lottato per dieci anni con forza e positività». Dodi Battaglia poi rivela: «Ho passato gli ultimi giorni della sua vita abbracciato a lei, baciandola e parlandole dolcemente. Le ho chiesto perdono, se a volte ho commesso degli errori. Mi ha perdonato e mi ha stretto a lei in un abbraccio dicendomi ‘ti voglio bene’. Sarai per sempre nel nostro cuore». Dodi Battaglia e Paola Todeschi erano sposati dal 2011, mentre nel 2005 avevano avuto una figlia, Sofia. 

 

LEGGI ANCHE

Phil Collins, come sta. Irriconoscibile in tv: «Non riesco nemmeno ad appoggiarmi al bastone». Fan in ansia per la sua salute


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA