Fabrizio Corona torna in carcere
il messaggio di Nina Moric nella notte

Fabrizio Corona torna
in carcere, il messaggio
di Nina Moric nella notte
Fabrizio Corona di nuovo in carcere. Nel pomeriggio di ieri è stato prelevato nella sua casa di Milano e portato nel carcere di San Vittore. Da allora Corona non ha potuto commentare l'accaduto né personalmente né tramite social, e anche le persone a lui più vicine non hanno proferito parola. L'unica a rompere il silenzio sembra essere la ex moglie Nina Moric. La madre di Carlos Maria, il figlio sedicenne di Corona, ha scritto un messaggio nella notte.



Dopo anni di tensioni, i rapporti tra Nina Moric e Fabrizio Corona sono tornati recentemente distesi, proprio in virtù dell'amore per il figlio Carlos.

Il messaggio di Nina Moric è stato pubblicato in una storia di Instagram. «Moonlight is bleeding from out of your soul», scrive la showgirl croata, una frase che tradotta vuol dire "Il chiaro di luna sta sanguinando dalla tua anima". Si tratta di una citazione dalla canzone Lazarus della band Pocupine Tree. Non c'è alcun riferimento diretto a Corona, ma il significato malinconico della canzone porta a pensare a un collegamento a quanto accaduto ieri pomeriggio all'ex marito. 



Corona nel pomeriggio di ieri è stato prelevato dagli agenti della questura di Milano, che gli hanno notificato il decreto del Tribunale di sorveglianza che ha sospeso l'affidamento terapeutico che gli aveva permesso di lasciare il carcere di San Vittore. Corona, che si trovava nel suo appartamento in centro, alla vista dei poliziotti non avrebbe fatto alcun commento. La decisione è stata presa dal magistrato Simone Luerti: l'affidamento terapeutico gli era stato assegnato per curarsi dalla dipendenza dalla cocaina, ed è ora stato sospeso per le plurime violazioni negli ultimi mesi delle restrizioni che Corona doveva rispettare, dopo i numerosi guai giudiziari avuti. 

Per Fabrizio, assistito dall'avvocato Ivano Chiesa, si riaprono dunque le porte del carcere milanese. Sarà ora lo stesso tribunale a decidere, nelle prossime settimane, se revocare del tutto l'affidamento terapeutico. Proprio ieri sera l’ex agente fotografico era stato ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena, dove aveva snocciolato rivelazioni choc su Imane Fadil, la modella marocchina 34enne testimone chiave del processo Ruby Ter (nel quale è imputato l'ex premier Silvio Berlusconi) e morta qualche giorno fa a Milano in circostanze ancora poco chiare.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 26 Marzo 2019, 10:43 - Ultimo aggiornamento: 26-03-2019 11:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO