Camille Vasquez, chi è? L'avvocata di Johnny (e presunto flirt), diventata star del web

Processo Depp-Heard, Camille Vasquez chi è? L'avvocata di Johnny (e presunto flirt), diventata star del web
Processo Depp-Heard, Camille Vasquez chi è? L'avvocata di Johnny (e presunto flirt), diventata star del web
4 Minuti di Lettura
Giovedì 2 Giugno 2022, 10:37

C'è chi dice che la vera vincitrice del processo Depp-Heard sia l'avvocata dell'attore, Camille Vasquez. Sui social non si fa altro che parlare di lei, tanto che il motto più ribattuto è: «In un mondo di Amber Heard, sii una Camille Vasquez». I video dei suoi speech in aula sono diventati virali su TikTok, spinti dalla fanbase di Depp e dall'hashtag #teamJohnny.

Le sue capacità dialettiche e il modo in cui si è battuta per difendere Johnny, l'hanno resa una star. «C'è un molestatore in quest'aula, e non è Johnny Depp», ha detto nella sua arringa finale. Una frase che ha contribuito a conquistare la giuria, che alla fine ha condannato la Heard. E anche i siti di gossip non sono rimasti impassibili, tanto che c'è chi assicura che tra Depp e l'avvocata ci sia del tenero.

 

Chi è Camille Vasquez

Camille Vasquez è nata a San Francisco nel 1984 e si è laureata in comunicazione e scienze politiche alla University of Southern California. Ha origine colombiana e cubana. Ha frequentato la scuola di giurisprudenza a Los Angeles e nel 2010 è diventata una associata del team di avvocati Brown Rudnick, specializzandosi in casi di diffamazione.

 

Gli applausi dei fan dopo il verdetto 

I fan di Johnny Depp che si erano radunati davanti al tribunale della Virginia in attesa di conoscere il verdetto hanno accolto con applausi gli avvocati che hanno difeso l'attore nella causa per diffamazione contro l'ex moglie Amber Heard. «Il verdetto di oggi conferma ciò che avevamo affermato sin dall'inizio, ovvero che le affermazioni contro Johnny Depp sono diffamatorie e non supportate da alcuna prova. Siamo grati, così grati alla giuria per la loro attenta deliberazione, al giudice e al personale del tribunale», ha detto Camille Vasquez, che ha difeso l'attore insieme a Ben Chew. Il team legale di Depp è stato «veramente onorato» di difendere l'attore, ha detto Chew, «contento che il processo sia stato apprezzato da chi è a favore della verità e della giustizia».

La difesa di Camille

Johnny Depp «rivuole indietro la sua vita» che «è stata rovinata» dalle accuse di violenza domestica dell'ex moglie Amber Heard. Lo ha detto Camille Vasquez, l'avvocatessa che rappresenta l'ex Pirata dei Caraibi nel doppio processo per diffamazione degli ex coniugi. Nell'argomentazione finale del team Depp, la Vasquez ha detto che il processo ha dimostrato che è stata Amber a perpetrare «abusi» e Johnny la vittima della violenza domestica. «Il buon nome» di Depp e la sua stessa «vita» sono in gioco nel verdetto della giuria. «C'è una persona che ha commesso abusi in quest'aula, ma non è Depp. E c'è una vittima di violenza domestica, ma non è la Heard», ha detto l'avvocatessa notando che oggi ricorrono sei anni da quando, il 27 maggio 2016, Amber ha «falsamente accusato» Johnny chiedendo nel 2016 in tribunale un ordine che impedisse a lui di avvicinarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA