Camilla diserta le corse di Cheltenham: soffre ancora degli strascichi del Covid

Camilla diserta le corse di Cheltenham: soffre ancora degli strascichi del Covid
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 16 Marzo 2022, 15:37

Non c’è pace per i reali inglesi, le cui condizioni di salute preoccupano i sudditi. Camilla Parker-Bowles ha annunciato che non parteciperà oggi come previsto al Cheltenham Festival, una delle più famose competizioni equestri in Gran Bretagna. La duchessa di Cornovaglia, che ama questo genere di corse, avrebbe dovuto premiare i vincitori di un trofeo intitolato alla Regina Madre. 

LEGGI ANCHE 

Regina Elisabetta, primo ricevimento ufficiale dopo il Covid ma la salute è ancora precaria
 

Tuttavia, Camilla non si sarebbe ancora ripresa dagli strascichi del Covid, che aveva contratto a febbraio di quest’anno. Il corrispondente reale del Daily Express, Richard Palmer, ha scritto su Twitter che «la duchessa avrebbe dovuto partecipare», ma ha deciso di non chiamarsi fuori.  «Sembra che stia provando a riprendere il ritmo, mentre continua il recupero dal Covid. Ieri è sembrata molto affaticata». 

Martedì Camilla aveva accompagnato il marito, il principe Carlo, al Centro culturale irlandese di Hammersmith, per festeggiare il venticinquesimo anniversario dell’istituzione. La coppia aveva anche provato a suonare un tamburo della tradizione gaelica, il bodhrán. La stampa britannica aveva anche riportato la “lezione” impartita a Carlo su come si versa una pinta perfetta di Guinness.  

Video

Il giorno precedente, Carlo e Camilla avevano anche sostituito la regina alla funzione interreligiosa annuale del Commonwealth Day. Elisabetta, 96 anni il mese prossimo, ha comunque inviato un messaggio a distanza dal castello di Windsor affermando che la sua vita «sarà sempre al servizio» del Paese. Anche lei si sta riprendendo dopo essere risultata positiva al Covid. Come aveva ammesso la stessa sovrana, ha difficoltà a camminare e a stare in piedi a lungo. E i tabloid sottolineano che la regina è in salute ma deve affrontare le «fragilità» dovute alla sua età.

© RIPRODUZIONE RISERVATA