Bill Gates e Melinda, un divorzio da 210 miliardi: l'annuncio in contemporanea su Twitter

Martedì 4 Maggio 2021 di Anna Guaita
Bill Gates ha annunciato il divorzio dalla moglie Melinda

ROMA - Dire che è stata una sorpresa è dire poco: l'annuncio che Bill Gates e Melinda French hanno deciso di «porre fine al matrimonio» è arrivato ieri sera in contemporanea dai rispettivi account twitter. Nessuno immaginava che l'unione fra i due fosse traballante, nessuno aveva mai avuto il minimo sospetto.

Julia Roberts compra casa a San Francisco per 8,3 milioni di dollari

Ben Affleck e l'influencer, giallo sul "match" sulla app di incontri

 

Ma sia Bill Gates che Melinda hanno fatto capire che non si è trattato di un passo improvviso: «Abbiamo preso la decisione dopo moltissime riflessioni e dopo aver lavorato molto e a lungo sul nostro rapporto» hanno scritto in un tweet identico.

«Nel corso di 27 anni abbiamo cresciuto tre figli incredibili» continua la comunicazione, che ricorda anche il lavoro compiuto insieme nella Fondazione che porta il loro nome. I due assicurano che continueranno ad avere rapporti amichevoli e a collaborare nella Fondazione, ma spiegano che in questa fase della loro vita - Bill ha 65 anni, Melinda 56 - non sono più «in grado di crescere come coppia». Nessun accenno alla divisione del patrimonio creato negli anni da una delle coppie più ricche del pianeta. 

Insomma, niente grandi scandali o grandi liti dietro la fine di una unione che per 34 anni, 27 dei quali da sposati, era sembrata scorrere lungo binari ben oliati, forse troppo. Un sodalizio che ha creato un patrimonio di 210 miliardi di dollari: 133 di Bill, 70 di Melinda, 7 in comune. Melinda French lavorava già come programmatrice alla Microsoft, l'azienda creata da Bill nel 1975, quando lui le chiese di andare fuori a cena insieme. Era il 1987, e da allora Bill e Melinda fecero coppia fissa, per sposarsi a Capodanno del 1994 alle Hawaii. 

Lui, un enfant prodige sin dai tempi delle elementari, aveva abbandonato Harvard per fondare Microsoft nel garage dei genitori. Lei era una ultra laureata, con laurea in scienze informatiche e Master in Business Administration. Alla Microsoft Melinda era salita di rango velocemente, non tanto perché era la girl-friend di Bill, ma perché era davvero intelligente. E tuttavia, appena due anni dopo il matrimonio, Melinda si era ritirata a vita privata per potersi dedicare alla famiglia, mentre Bill continuava a fare il capo della Microsoft e a occuparsi degli affari. I figli sono infatti venuti subito dopo e con regolarità: Jennifer Katharine nel 1996, Rory John nel 1999, e Phoebe Adele nel 2002. Quasi subito, Melinda e Bill hanno fatto sapere che pur essendo oramai fra i più ricchi del mondo, ai tre figli avrebbero solo lasciato 10 milioni di dollari ciascuno, convinti che non sia un bene per i giovani «avere troppi soldi senza averli guadagnati». Questo non vuol dire che la famiglia viva facendo economia. I cinque Gates hanno finora vissuto in una villa del valore di quasi 150 milioni di dollari, affacciata sul lago Washington, nell'omonimo Stato del Nord Ovest. I figli sono tutti cresciuti qui, seguiti da Melinda, anche se poi Jennifer si è trasferita a Manhattan, in un appartamento che si dice Bill le abbia regalato e che varrebbe oltre 5 milioni di dollari. Rory invece è andato all'università a Chicago, dove studia informatica, mentre Phoebe sembra sia decisa a dedicarsi alla danza e alla musica. 

La vita della coppia Bill e Melinda si è svolta insomma secondo un tracciato tradizionale: marito al lavoro, moglie con i figli. E come mamma Melinda è stata anche abbastanza severa: niente cellulari ai figli fino al 14esimo anno d'età, e fino al 18esimo anno d'età il permesso di usare il computer solo nel soggiorno in cui tutti si riunivano. Ma Melinda è anche stata decisiva nella scelta di Bill di lasciare la Microsoft e darsi alla beneficenza. E' stata lei infatti a convincerlo a creare una fondazione, la famosa Bill e Melinda Gates Foundation, la cui missione è di migliorare le condizioni di vita nel mondo, sia sul fronte della salute che dell'istruzione. Nella sua funzione di copresidente della Fondazione, Melinda è considerata una delle donne più potenti al mondo, una posizione che di certo il divorzio non cambierà. 

Ultimo aggiornamento: 12:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA