«La D'Urso deve morire»: Yari Carrisi condannato per la frase choc. Doccia fredda in casa di Al Bano

«La D'Urso deve morire»: Yari Carrisi condannato per la frase choc. Doccia fredda in casa di Al Bano
di Redazione Leggo Gossip
2 Minuti di Lettura
Sabato 17 Ottobre 2020, 14:14 - Ultimo aggiornamento: 15:54

«La D'Urso deve morire»: Yari Carrisi condannato per la frase choc. Doccia fredda in casa di Al Bano.La frase choc divise il pubblico: «La D'Urso deve morire». A scriverlo, lo scorso 21 aprile, fu Yari Carrisi. A distanza di mesi, arriva la condanna per il figlio di Al Bano e Romina Power. Ma procediamo con ordine.

LEGGI ANCHE: Covid, la quarantena di Federica Pellegrini: «Stanotte ​mi sembrava che mi stessero trapanando la testa»

Yari Carrisi pubblicò in una story sul suo profilo Instagram la frase controversa, apparentemente senza alcun motivo evidente. Proprio in quei giorni, Barbara D'Urso aveva parlato, a Pomeriggio 5, del riavvicinamento tra Al Bano e Loredana Lecciso. Carrisi spiegò anche che le sue parole erano rivolte al programma, e non alla persona.

Immediato l'affetto del pubblico per Carmelita e ora anche la condanna del Tribunale che ha emesso un decreto penale nei confronti di Yari Carrisi per aver leso l'onore e la reputazione della conduttrice mediante l'uso del social network.

© RIPRODUZIONE RISERVATA