Ali Tate Cutler, ecco la prima
modella 'curvy' di Victoria's Secret

Ali Tate Cutler, ecco
la prima modella 'curvy'
di Victoria's Secret
Ali Tate Cutler, ecco
la prima modella 'curvy'
di Victoria's Secret
Dopo tanti anni in cui il brand veniva accusato di scegliere solo modelle al limite dell'anoressia, Victoria's Secret ha deciso di aprire a nuovi canoni di bellezza. Dopo aver scelto il primo 'angelo' trans della sua storia, ora la celebre casa di intimo ha aperto anche ad una modella 'curvy' (anche se non mancano le polemiche).

Si chiama Ali Tate Cutler, è considerata una modella 'plus size' ed è arrivata a lavorare per Victoria's Secret attraverso il marchio di lingerie BlueBella. Alta un metro e 78 centimetri, questa modella statunitense indossa una taglia 46 ed è considerata una 'apripista' per quanto riguarda l'opera di Victoria's Secret, che negli anni è stata accusata, perfino dalle ex modelle, di propagandare messaggi sbagliati sul corpo femminile. Molti ex 'angeli', d'altronde, dopo aver smesso di collaborare con il celebre brand, avevano ammesso di aver rischiato la salute pur di soddisfare i canoni richiesti.

Attivista animalista e ambientalista, Ali Tate Cutler è stata una delle modelle che più ha cercato di proporre canoni di bellezza alternativi, sicuramente più realistici di quelli 'tradizionali' di Victoria's Secret. Non mancano, comunque, le critiche. Ancora una volta, Victoria's Secret finisce sotto accusa: con la sua taglia 46, Ali Tate Cutler può essere considerata 'curvy' rispetto alla media delle top model, ma di certo non in assoluto. È anche per questo che, sul web, non mancano gli attacchi a Victoria's Secret: «Ora vogliono cambiare la propria immagine, propagandando una certa inclusività, ma se non fosse stato per BlueBella, non avrebbero mai scelto una modella così diversa dagli 'angeli'».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 10 Ottobre 2019, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 10-10-2019 18:02

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO