Servigliano, resta in carcere il bandito
che ha tentato di rapinare le Poste

Martedì 13 Dicembre 2016
L'ingresso sbarrato di un ufficio postale

SERVIGLIANO -  Resta in carcere il Giovane rapinatore pugliese arrestato mentre tentava di rapinare l’ufficio postale di Servigliano grazie al coraggioso intervento di due clienti che lo hanno immobilizzato. Lo ha deciso il Gip di Ferno al termine dell’interrogatorio di garanzia.

Intanto i carabinieri di Montegiorgio, coordinati dal capitano Gianluca Giglio, stanno portando avanti indagini capillari finalizzati a verificare alcuni aspetti giudicati importanti. Il primo è sapere se il ventiduenne pugliese ha agito da solo o se invece aveva dei complici. Si stanno quindi visionando i filmati di diverse telecamere di sorveglianza e nello stesso tempo si stanno sentendo alcuni testimoni. Gli inquirenti vogliono anche capire se anche le due precedenti rapine che si sono registrare in altrettante attività commerciali del territorio siano frutto della stessa mano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA