Sant'Elpidio a Mare, si sveglia
e sventa un rogo ma si ustiona

Si sveglia e sventa un rogo
ma si ustiona, paura
in una casa del centro
SANT'ELPIDIO A MARE - Nottata movimentata nel centro storico di Sant’Elpidio a Mare, con un principio d’incendio che potrebbe aver prodotto conseguenze ben più drammatiche di quanto in realtà poi è avvenuto. L’episodio nel cuore del paese, dove intorno alle 3 del mattino un uomo è stato svegliato da un rumore che inizialmente non riusciva ad identificare con esattezza. Alzatosi dal letto ed uscito dalla sua camera, si è accorto che il crepitio proveniva da un bidone della spazzatura, da cui fuoriusciva del fumo.

Subito ha tentato di domare le fiamme, procurandosi anche un’ustione non grave ad una mano. Nel frattempo ha allertato il 115 ed i vigili del fuoco di Fermo hanno raggiunto il capoluogo elpidiense con due mezzi per risolvere il problema. Per fortuna la situazione critica era già rientrata, i pompieri hanno comunque provveduto a completare lo spegnimento, mettere in sicurezza l’abitazione e verificare che non vi fossero danni all’immobile. Il proprietario dell’appartamento è ricorso alle medicazioni del pronto soccorso per curare la mano ferita e nel tentativo di evitare che l’incendio si propagasse ha respirato molto fumo, ma le sue condizioni non preoccupano i sanitari.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luned├Č 21 Gennaio 2019, 05:16 - Ultimo aggiornamento: 21-01-2019 05:16

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO