Furbetti dei rifiuti, un'altra multa a Sant'Elpidio a Mare. Segnalato da un cittadino e smascherato con le telecamere

Furbetti dei rifiuti, un'altra multa a Sant'Elpidio a Mare. Segnalato da un cittadino e smascherato con le telecamere
Furbetti dei rifiuti, un'altra multa a Sant'Elpidio a Mare. Segnalato da un cittadino e smascherato con le telecamere
di Pierpaolo Pierleoni
2 Minuti di Lettura
Venerdì 30 Settembre 2022, 03:00 - Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre, 08:10

SANT’ELPIDIO A MARE - È successo di nuovo. Un camion di rifiuti ha scaricato quintali di materiali in una zona verde, a due passi dal fiume Tenna, per poi allontanarsi. Ma anche stavolta, un’indagine lampo della polizia locale ha permesso di individuare i responsabili e di sanzionarli, intimando l’immediata rimozione della spazzatura. I rifiuti sono stati abbandonati alle 13.10 di mercoledì, alla frazione Luce, nei pressi del parco fluviale. La segnalazione da parte di un residente che si è accorto in tempo reale di quanto stesse accadendo, è stata provvidenziale.


Le immagini


I vigili guidati dal comandante Stefano Tofoni sono andati a visionare le immagini della videosorveglianza, in particolare le telecamere che insistono sulla Faleriense, e hanno notato un camion, transitato pieno e rientrato vuoto poco più tardi. L’orario era compatibile con quello in cui è avvenuta la segnalazione. Attraverso il numero di targa sono risaliti al proprietario. La multa è di 500 euro. Un episodio identico a quelli capitati nei giorni scorsi, quando sono stati ben 4 gli abbandoni di rifiuti a cielo aperto e altrettante le sanzioni. In tutti i casi si tratta di imprese edili che stanno effettuando lavori di sistemazione di immobili in Comuni limitrofi. Nessuna insiste direttamente su Sant’Elpidio a Mare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA