Schianto in scooter contro un'auto: grave un ragazzo di 20 anni

Lunedì 29 Giugno 2020 di Pierpaolo Pierleoni
Sant'Elpidio a Mare, schianto in scooter contro un'auto: grave un ragazzo di 20 anni

SANT’ELPIDIO A MARE - Sono gravi le condizioni del ragazzo di vent’anni, vittima di un incidente nella tarda serata di sabato sulla strada provinciale tra le frazioni di Cascinare e Castellano. E’ ricoverato in rianimazione all’ospedale Mazzoni di Ascoli, dove è stato trasportato dopo il violento impatto contro un’auto, condotta da un giovane del posto, mentre viaggiava in sella al suo scooter. Lo schianto poco dopo un’abitazione.

LEGGI ANCHE:
La lunga notte delle babygang, un ragazzino lanciato in mare. Almeno sei zuffe tra bande di minorenni

L’auto sbanda e si ribalta. In due restano incastrati tra le lamiere

Un mezzo percorreva la strada da Cascinare verso il capoluogo di Sant’Elpidio a Mare, l’altro aveva appena varcato il cancello della sua abitazione per immettersi nella provinciale. Ad avere la peggio lo scooterista, residente a Cascinare, che ha riportato un serio trauma cranico. Dopo l’impatto con l’auto, il giovane è volato a terra ed ha battuto il capo contro l’asfalto, perdendo anche il casco.
 
Ad accorrere sul posto, appena lanciato l’allarme dal 118, i mezzi della Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare. Pressoché illeso l’automobilista, mentre le condizioni del ragazzo in sella allo scooter, S.I. le sue iniziali, sono subito parse serie. Il ragazzo non ha perso conoscenza, ma è apparso in stato confusionale ed è stato subito trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Murri di Fermo. Da lì, poco dopo, il trasferimento al Mazzoni di Ascoli ed il ricovero in rianimazione. Le sue condizioni sono giudicate serie dai medici, la prognosi rimane riservata.
I rilievi
A effettuare i rilievi dell’incidente per ricostruire dinamica e responsabilità, gli agenti della polizia locale ed i carabinieri. Saranno molto importanti le prossime 48 ore per verificare la reazione del centauro al trauma cranico riportato nello scontro. Sulla stessa provinciale, alcuni mesi fa, si era consumata un’altra tragica fatalità, con una donna morta poco dopo l’urto con un’auto mentre attraversava la strada a piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA