Sicurezza sul lavoro, a Sant'Elpidio a Mare il cantiere stradale non è in regola: denunciato imprenditore edile. Multa da 5mila euro

Sicurezza sul lavoro, il cantiere stradale non è in regola: denunciato imprenditore edile. Multa da 5mila euro
Sicurezza sul lavoro, il cantiere stradale non è in regola: denunciato imprenditore edile. Multa da 5mila euro
2 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Dicembre 2023, 14:09 - Ultimo aggiornamento: 5 Dicembre, 07:08

SANT'ELPIDIO A MARE - Nei giorni scorsi, i militari del nucleo carabinieri ispettorato del Lavoro di Ascoli Piceno, coadiuvati dai carabinieri del Comando Provinciale di Fermo, nel corso di un'approfondita attività ispettiva nell’ambito dell'operazione di vigilanza speciale denominata “Safety First” disposta dal Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro, hanno denunciato in stato di libertà un cittadino foggiano classe 1986, titolare di una ditta edile con cantiere stradale a Sant’Elpidio a Mare, frazione Casette d’Ete, per mancato aggiornamento del Piano Operativo di Sicurezza.

Cantiere stradale senza sicurezza per i lavoratori: imprenditore nei guai

Il titolare della ditta edile non ha provveduto all'aggiornamento del Piano Operativo di Sicurezza, documento fondamentale per garantire la tutela della sicurezza sul cantiere stradale.

In conseguenza di tali irregolarità, è stata applicata una sanzione amministrativa, con ammenda pari a 5mila. La competente Procura della Repubblica è stata informata tempestivamente dal Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Ascoli Piceno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA