S.Elpidio, eseguita l'autopsia sul corpo
della donna uccisa a fucilate dall'ex marito

Lunedì 28 Maggio 2018
Gli inquirenti a Sant'Elpidio a Mare

SANT’ELPIDIO A MARE E’ stata eseguita l’autopsia sul corpo di Silvana Marchionni, la 75enne uccisa con tre colpi di fucile nel primo pomeriggio di lunedì 21 maggio a Porto Sant’Elpidio. Ad effettuare l’esame, svolto all’obitorio dell’ospedale Murri di Fermo, la dottoressa Alessia Romanelli, che come da prassi avrà 60 giorni di tempo per consegnare l’esito della perizia effettuata. 
Un esame d’ufficio, quello disposto dal Pm, trattandosi di un caso di omicidio, anche se non vi erano particolari elementi da chiarire sulla dinamica dell’accaduto. La donna è morta in pochi istanti, dopo essere stata raggiunta da tre proiettili esplosi con un fucile da caccia semiautomatico. In particolare, fatale sarebbe stato un colpo al torace. Per l’anziana, dopo la chiamata dei soccorsi, era stata allertata anche l’eliambulanza, che si è posata nelle campagne adiacenti l’abitazione di via Pian di Torre, teatro della tragedia, ma ormai non c’era più nulla da fare. I funerali della donna si dovrebbero svolgere nella giornata di domani. L’ex marito Giuseppe Valentini di 78 anni, che ha premuto il grilletto, si trova agli arresti domiciliari, concessi dal gip Marcello Caporale, ed è ospite a casa del figlio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA