Sant'Elpidio, nella Contesa al cardiopalmo
dieci e lode per Emanuela Postacchini

Lunedì 10 Agosto 2015
Emanuela Postacchini, dama dell'Ente Contesa del Secchio

SANT'ELPIDIO A MARE - Bellezza, pubblico, sorprese, sconsigliata ai cardiopatici.

In poche parole, questa la Contesa del secchio 2015, che va in archivio con il sedicesimo successo per i verdi di San Martino.

Un'edizione incerta fino all'ultimo secondo, tant'è che i trionfatori hanno dovuto attendere alcuni istanti per la conferma del punteggio prima di radunarsi attorno al pozzo. Gioia straordinaria in via Boccette, beffa atroce per i rossi di San Giovanni, secondi per appena tre punti.

Nel sontuoso corteggio storico ha brillato particolarmente il fascino delle dame. Per l'Ente Contesa una protagonista d'eccezione: ha infatti sfilato Emanuela Postacchini, modella ed attrice divisa tra Los Angeles e l'Italia, ma con le radici sempre a Sant'Elpidio a Mare, dove torna di frequente. Dopo un inizio da indossatrice, la bella elpidiense è approdata ad Hollywood ed è stata scelta da Paul Haggis nel suo Third person. Attualmente in post produzione un film del registra Balas Juszt. Tra le bellissime ha sfilato, per i colori di San Giovanni, anche Claudia Filipponi, Miss Miluna 2014.

Quanto al post Contesa, è stata festa fino all'alba in casa dei verdi. Un successo costruito con un'eccellente prima partita contro Santa Maria, poi raggiunto in una vibrante sfida finale con la Sant'Elpidio, con il pozzo decisivo, quello del sorpasso sull'aquila di San Giovanni, siglato ad una manciata di secondi dalla campana di fine partita. La squadra vedeva per la prima volta col mantello di capitano Andrea Capriotti; al ritorno dopo tre anni un brillante Michele Di Ruscio, esordienti Ibri Rakipi e l'ottimo Jimmy Frascerra, già protagonisti dell'ultima vittoria Riccardo Di Ruscio, Giacomo Menconi, Edoardo Pacini, Simone Satulli. Alla guida il trio composto da Michele Rogani, Matteo Bonfigli ed Andrea Marinozzi.

Ultimo aggiornamento: 11 Agosto, 09:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA